Clicca qui per scaricare

La filosofia dell’arte di Arthur C. Danto. Alcune traduzioni recenti
Titolo Rivista: PARADIGMI 
Autori/Curatori: Luca Marchetti 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 163-172 Dimensione file:  271 KB
DOI:  10.3280/PARA2010-003012
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il saggio si concentra su alcune recenti traduzioni italiane delle opere di A.C. Danto per mostrare le linee guida della sua filosofia dell’arte. In primo luogo la tesi per cui, se due oggetti "indiscernibili" appartengono a due categorie filosofiche differenti, non è più possibile una teoria "estetica" dell’arte (teoria dell’imitazione, teoria dell’illusione, formalismo, ecc). In secondo luogo, la peculiare unione di "essenzialismo" (la definizione di condizioni necessarie e sufficienti) e di "storicismo" (con riferimento alla filosofia dell’arte hegeliana). Attraverso queste linee guida Danto affronta il rapporto tra filosofia e arte, tra arte e realtà (o tra opera d’arte e mero oggetto), la tesi della "fine dell’arte" e il problema dell’arte post-storica.


Keywords: Essenzialismo, Estetica, Filosofia dell’arte, Indiscernibili, Opera d’arte, Storicismo



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Luca Marchetti, in "PARADIGMI" 3/2010, pp. 163-172, DOI:10.3280/PARA2010-003012

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche