3. Tribunale di Torino 23.4.2010 - reato di permanenza illegale nel territorio dello Stato di destinatario di nuova espulsione e nuovo ordine questorile - presupposto: necessità di accertamento giudiziale definitivo della violazione del preesistente ordine del questore.)" />
Clicca qui per scaricare

Diritto italiano. Penale
Titolo Rivista: DIRITTO, IMMIGRAZIONE E CITTADINANZA 
Autori/Curatori:  
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: 4  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  15 P. 211-225 Dimensione file:  410 KB
DOI:  10.3280/DIRI2010-004016
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


1. Corte di cassazione 3.2/17.5.2010 n. 18527 - espulsione a titolo di misura di sicurezza per violazione legge stupefacenti - imputato coniuge e parente di cittadini italiani - divieto di espulsione applicabile a tutte le espulsioni giudiziali - rispetto della vita privata e familiare - preminenza dell’interesse del minore alla permanenza del genitore sul territorio - in difetto del divieto di espulsione obbligo di accertamento in concreto della pericolosità sociale e di adeguata motivazione.
2. Corte di cassazione 19.4/26.7.2010 n. 29338 - epiteto "razzista" rivolto a poliziotto - supposto abuso o vessazione nei confronti di straniero - adeguatezza del termine rispetto al contenuto della critica - insussistenza dell’ingiuria perché il fatto non costituisce reato.
3. Tribunale di Torino 23.4.2010 - reato di permanenza illegale nel territorio dello Stato di destinatario di nuova espulsione e nuovo ordine questorile - presupposto: necessità di accertamento giudiziale definitivo della violazione del preesistente ordine del questore.


, in "DIRITTO, IMMIGRAZIONE E CITTADINANZA" 4/2010, pp. 211-225, DOI:10.3280/DIRI2010-004016

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche