Clicca qui per scaricare

La psicoterapia cognitiva in ambito privato e nel contesto psichiatrico pubblico. Sviluppi e adattamenti del modello terapeutico
Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO 
Autori/Curatori: Saverio Ruberti 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  21 P. 50-70 Dimensione file:  335 KB
DOI:  10.3280/PSOB2010-003004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Viene approfondito il contributo che la psicoterapia cognitiva può dare a costruire efficaci strategie terapeutiche sia in ambito privato sia nel contesto psichiatrico pubblico, tenendo conto dei disturbi clinici che più spesso si incontrano in tali realtà professionali. Dopo aver brevemente preso in esame le evidenze dell’efficacia dell’approccio cognitivista, si descrivono gli interventi più adeguati per entrambi i tipi di setting e in essi più frequentemente utilizzati. Si esaminano inoltre le attenzioni e le modificazioni tecniche opportune nel lavoro sui disturbi psicopatologici maggiori, considerando gli sviluppi più recenti e originali del modello cognitivista, soprattutto quelli correlati allo studio della metacognizione. In questa prospettiva, infine, si sottolinea l’apporto della psicoterapia cognitiva ai processi di integrazione nell’attività psichiatrica, con particolare riferimento al lavoro d’équipe.


Keywords: Psicoterapia cognitiva nel contesto privato e nel contesto psichiatrico pubblico; setting psicoterapeutico con pazienti gravi; difficoltà metacognitive



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Saverio Ruberti, in "PSICOBIETTIVO" 3/2010, pp. 50-70, DOI:10.3280/PSOB2010-003004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche