Clicca qui per scaricare

Riflessività, processualità, situatività e agency: parole chiave della ricerca-azione in psicologia di comunità
Titolo Rivista: RICERCHE DI PSICOLOGIA  
Autori/Curatori: Caterina Arcidiacono 
Anno di pubblicazione:  2009 Fascicolo: 3-4  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  13 P. 113-125 Dimensione file:  398 KB
DOI:  10.3280/RIP2009-003006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo si propone di esplorare gli elementi salienti e distintivi dell’Action- Research nel quadro della psicologia di comunità. La finalità trasformativa, il rigore metodologico, il tenere conto della cornice contestuale e la piena partecipazione del ricercatore al contesto indagato vengono descritti quali aspetti caratterizzanti della tecnica. Le modalità del ricercatore di essere "nel campo" e la riflessività vengono spesso presentate come un dato di fatto dovuto a circostanze contingenti e soggettive, e non sono proposte come specifico oggetto di formazione e d’indagine. Attraverso l’analisi critica del rapporto con il contesto, il contributo esplicita invece l’importanza della partecipazione attiva del ricercatore esemplificandone le modalità d’intervento ed evidenziando altresì l’importanza della ridiscussione continua della esperienza in corso.




  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Caterina Arcidiacono, in "RICERCHE DI PSICOLOGIA " 3-4/2009, pp. 113-125, DOI:10.3280/RIP2009-003006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche