Clicca qui per scaricare

L’arte della lingua sta nell’essere inteso: la comunicazione legislativa
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL DIRITTO  
Autori/Curatori: Gemma Pastore 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 152-161 Dimensione file:  323 KB
DOI:  10.3280/SD2010-003013
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La comunicazione legislativa è parte della comunicazione istituzionale ed è finalizzata a permettere la conoscibilità, comprensibilità e applicazione della legge, divulgandone i significati con gli strumenti più idonei e i linguaggi più accessibili. Per il legislatore e le pubbliche amministrazioni comunicare il significato delle leggi è un dovere e un impegno, che va fondato sul principio di uguaglianza dell’art. 3 Cost. e quindi sulla consapevolezza che l’effettiva partecipazione dei cittadini alla vita democratica di una comunità è strettamente connessa alla loro reale possibilità di accedere e comprendere le regole che tale comunità si è data. L’attività di comunicazione legislativa affianca tutte le fasi del processo legislativo, agevolando la partecipazione all’iter legislativo, condizionando la progettazione e scrittura della legge a fini di leggibilità e comprensibilità dei testi e infine, nella fase successiva alla sua entrata in vigore, divulgandone i contenuti.


Keywords: Comunicazione legislativa, Comunicazione e partecipazione, Legge atto comunicativo, Chiarezza e precisione



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Gemma Pastore, in "SOCIOLOGIA DEL DIRITTO " 3/2010, pp. 152-161, DOI:10.3280/SD2010-003013

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche