Clicca qui per scaricare

Brain drain e crescita economica: una rassegna critica
Titolo Rivista: QA Rivista dell’Associazione Rossi-Doria 
Autori/Curatori: Simone Monteleone 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  23 P. 29-51 Dimensione file:  639 KB
DOI:  10.3280/QU2011-001002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il brain drain è negativo o positivo per lo sviluppo e la crescita della popolazione che rimane nel Paese d’origine? Il lavoro mostra l’importanza del fenomeno e passa in rassegna la letteratura tradizionale e quella più recente per evidenziare gli effetti che produce sui Paesi d’origine della migrazione. I modelli della generazione precedente considerano il fenomeno dannoso per i Paesi di provenienza, soprattutto attraverso l’impatto che esso ha sul salario, sull’occupazione e sulla crescita. La letteratura più recente, invece, mostra come la migrazione di lavoratori qualificati può avere effetti positivi sulla popolazione che rimane nel Paese d’origine, aumentando l’accumulazione di capitale umano. L’emigrazione di ritorno amplifica gli effetti positivi del brain drain.


Keywords: Emigrazione, Capitale umano, Crescita
Jel Code: F220, J240, J610



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Simone Monteleone, in "QA Rivista dell’Associazione Rossi-Doria" 1/2011, pp. 29-51, DOI:10.3280/QU2011-001002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche