Clicca qui per scaricare

Il capitalista e l’uomo dei topi. Marx, Freud e il significato del denaro
Titolo Rivista: COSTRUZIONI PSICOANALITICHE 
Autori/Curatori: Eugene Victor Wolfstein 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 21 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  38 P. 7-44 Dimensione file:  654 KB
DOI:  10.3280/COST2011-021001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Marx e Freud ritengono entrambi che il denaro incorpori significati sociali nascosti. Per Marx il denaro significa l'alienazione del lavoro e il brutale sfruttamento dei lavoratori nel processo di produzione di surplus di valore. Per Freud esso si riduce all'equazione simbolica "denaro = feci = pene" e pertanto significa le relazioni sadomasochiste. In entrambi i casi le analisi del denaro rivelano il fallimento del reciproco riconoscimento. Questi fallimenti nel riconoscimento, ed analogamente il significato del denaro, danno origine all'interazione tra le relazioni sociali capitalistiche e la psicodinamica della posizione schizo-paranoide.


Keywords: Feticismo delle merci, posizione schizo-paranoide, riconoscimento reciproco, fallimento nel riconoscimento, nevrosi ossessive



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Eugene Victor Wolfstein, in "COSTRUZIONI PSICOANALITICHE" 21/2011, pp. 7-44, DOI:10.3280/COST2011-021001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche