Clicca qui per scaricare

La parola alle politiche. Come valutare successi e insuccessi dei provvedimenti sull’istruzione?
Titolo Rivista: RIVISTA TRIMESTRALE DI SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE 
Autori/Curatori:  
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  24 P. 105-128 Dimensione file:  937 KB
DOI:  10.3280/SA2011-001008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Negli ultimi decenni il perseguimento di una migliore qualità dell’istruzione - non disgiunta dalla necessità di contenimento della spesa pubblica e di un uso efficiente delle risorse disponibili - ha incoraggiato i governi a ridisegnare i cicli d’istruzione, a istituire enti di valutazione scolastica, a rimodulare i curricula. Come appurare l’efficacia di queste riforme? Valutare le politiche dell’istruzione significa proporre un giudizio, sulla base di un processo di ricerca controllato, in merito alla pertinenza, all’opportunità e agli effetti degli interventi intrapresi. Questo articolo esamina dimensioni, usi e scopi della valutazione delle politiche per l’istruzione e, a partire da esperienze nazionali e internazionali, presenta alcune lezioni di valutazione.


Keywords: Politiche dell’istruzione, valutazione, qualità dell’istruzione



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

, in "RIVISTA TRIMESTRALE DI SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE" 1/2011, pp. 105-128, DOI:10.3280/SA2011-001008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche