Clicca qui per scaricare

La capacità di innovazione strategica nei settori della convergenza digitale: il caso Apple Inc.
Titolo Rivista: MERCATI E COMPETITIVITÀ 
Autori/Curatori:  Paolo Calvosa 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  148 P. 125-148 Dimensione file:  999 KB
DOI:  10.3280/MC2011-002008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Negli ultimi anni, il processo di convergenza sta modificando radicalmente le logiche competitive nei mercati digitali. Alcuni studi hanno dimostrato che nei settori caratterizzati da elevata dinamicità, come quelli creati da tale processo, la leadership di mercato è detenuta da imprese che assumono il ruolo di ‘innovatori strategici’. In questi mercati la Apple Inc. ha raggiunto un vantaggio competitivo durevole avendo sviluppato una capacità di innovazione strategica continua che le ha consentito, nei diversi business in cui ha diversificato, di deviare sistematicamente dalle regole tradizionali del ‘gioco concorrenziale’ e di creare un valore superiore per i clienti. Obiettivo del lavoro è quello di fornire, sulla base dell’analisi del modello di business adottato dalla Apple, alcune indicazioni circa le scelte da adottare per agevolare lo sviluppo di una serie di innovazioni strategiche di successo nei settori della convergenza digitale.


Keywords: Convergenza digitale, competenze dinamiche, reti di imprese, capacità di innovazione strategica, strategie di diversificazione, Apple Inc.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Paolo Calvosa, in "MERCATI E COMPETITIVITÀ" 2/2011, pp. 125-148, DOI:10.3280/MC2011-002008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche