Clicca qui per scaricare

Negazione e inconscio
Titolo Rivista: PARADIGMI 
Autori/Curatori: Mariannina Failla 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 2 Evoluzione, filosofia, ideologia Lingua: Italiano 
Numero pagine:  17 P. 101-117 Dimensione file:  106 KB
DOI:  10.3280/PARA2011-002007
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo vuole valutare la portata filosofica di categorie freudiane, quali la negazione e le ipotesi sull’inconscio elaborate nel 1946, riconducendo l’orizzonte argomentativo di Freud alle riflessioni di Kant sulla categoria della realtà e sul grado percettivo della realtà. Una valutazione filosofica viene proposta anche per le teorie di I. Matte Blanco. Presentandosi come allievo e prosecutore di Freud, egli interpreta l’inconscio avvalendosi della logica simbolica e degli sviluppi delle teorie matematiche degli insiemi, fino ad elaborare la fondamentale coppia concettuale di simmetrico/asimmetrico. Le interpretazioni matematiche delle dinamiche dell’inconscio si sposano in Matte Blanco con uno sfondo mistico che solo il radicato sperimentalismo freudiano può arginare.


Keywords: Asimmetria, Inconscio, Mistica, Negazione, Realtà Percettiva, Simmetria

Mariannina Failla, in "PARADIGMI" 2/2011, pp. 101-117, DOI:10.3280/PARA2011-002007

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche