life and semiosis coincide. The concept of interrelation can be developed in terms of Bakhtin’s "dialogism", extending the concept of dialogism beyond the sphere of anthroposemiosis to all communication processes in general.)" />
Clicca qui per scaricare

Jakob von Uexküll. A Master of the Sign
Titolo Rivista: PARADIGMI 
Autori/Curatori: Susan Petrilli, Augusto Ponzio 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 2 Evoluzione, filosofia, ideologia Lingua: Inglese 
Numero pagine:  15 P. 153-167 Dimensione file:  101 KB
DOI:  10.3280/PARA2011-002010
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Jakob von Uexküll not only helped provide the theoretical groundwork on which modern ethology rests, but today he is also recognized as the founder of biosemiotics. Biosemiotics uses the notions of semiosphere and model proposed by the socalled Moscow-Tartu School conferring to them a meaning derived from Umwelt theory. Semiotician Thomas A. Sebeok has a pivotal role in this semantic increase. The notions of "modelling" and "interrelation" - implicit in Jakob von Uexküll’s research - are pivotal in Sebeok’s "global semiotics", which presupposes that life and semiosis coincide. The concept of interrelation can be developed in terms of Bakhtin’s "dialogism", extending the concept of dialogism beyond the sphere of anthroposemiosis to all communication processes in general.

Jakob von Uexküll non solo ha contribuito allo sviluppo dell’apparato teorico su cui si basa la moderna etologia, ma è oggi riconosciuto come il fondatore della biosemiotica. La biosemiotica impiega le nozioni di semiosfera e modello proposte dalla Scuola di Mosca-Tartu, conferendo loro un significato derivato dalla teoria dell’Umwelt. Il semiotico Thomas A. Sebeok svolge un ruolo centrale in questo accrescimento semantico. Le nozioni di "modellazione" e "interrelazione", implicite nella ricerca di Jakob von Uexküll, sono centrali nella "semiotica globale" di Sebe- ok, che presuppone che la vita e la semiosi coincidano. Il concetto di interrelazione può essere sviluppato nei termini di "dialogismo" secondo Bakhtin, applicando tale concetto oltre la sfera dell’antroposemiosi a tutti i processi della comunicazione in generale.
Keywords: Biosemiotica, Dialogismo, Modellazione, Semiosfera, Semiotica globale, Umwelt

Susan Petrilli, Augusto Ponzio, in "PARADIGMI" 2/2011, pp. 153-167, DOI:10.3280/PARA2011-002010

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche