Clicca qui per scaricare

Chi è l’autore dell’Indice? Santa Sede e diritto d’autore nell’Italia liberale
Titolo Rivista: SOCIETÀ E STORIA  
Autori/Curatori:  Maria Iolanda Palazzolo 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 132 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  24 P. 277-300 Dimensione file:  523 KB
DOI:  10.3280/SS2011-132003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il saggio si propone di ricostruire, attraverso l’analisi delle fonti inedite dell’Archivio della Congregazione dell’Indice e del dibattito coevo, una singolare controversia che alla fine dell’ottocento vede contrapposti gli interessi della Santa Sede, che rivendica il diritto d’autore sulle pubblicazioni ecclesiastiche - tra cui l’ Indice dei libri proibiti - e quelli di alcuni editori cattolici, che al contrario affermano il loro pieno diritto di riprodurre e diffondere testi della tradizione cattolica. La questione, che coinvolge personaggi notissimi della cultura giuridica e dell’editoria nazionale, avrà un interessante sviluppo giudiziario. Sullo sfondo, sia il conflitto Stato Chiesa dopo l’Unità che la nuova normativa italiana sul diritto d’autore, spesso largamente disattesa e causa di numerosi conflitti tra otto e novecento.


Keywords: Diritto d’autore; Chiesa Cattolica; editoria; Italia; Index librorum prohibitrum



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Maria Iolanda Palazzolo, in "SOCIETÀ E STORIA " 132/2011, pp. 277-300, DOI:10.3280/SS2011-132003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche