Clicca qui per scaricare

La condivisione della musica sulle reti peer-to-peer: una riflessione sociogiuridica sul crimine
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL DIRITTO  
Autori/Curatori: Cecilia Blengino 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  24 P. 83-106 Dimensione file:  175 KB
DOI:  10.3280/SD2011-001004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo si propone di contribuire alla riflessione sul file sharing analizzando i presupposti su cui si fonda la scelta di legislatore italiano di collocare tale pratica entro la categoria dei comportamenti penalmente rilevanti. Tale riflessione viene condotta alla luce della proposta di classificazione del crimine suggerita da Hagan (1994) e prende in considerazione le tre distinte dimensioni del danno sociale prodotto dal crimine, della reazione sociale da questo generata e dell’accordo sulla valutazione della trasgressione normativa. L’analisi mette in discussione le argomentazioni relative al danno sociale che fondano e giustificano la criminalizzazione del peer-to-peer e, contemporaneamente, evidenzia la complessità di tale fenomeno.


Keywords: Peer to peer, File sharing, Criminalità, Devianza, Danno sociale



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Cecilia Blengino, in "SOCIOLOGIA DEL DIRITTO " 1/2011, pp. 83-106, DOI:10.3280/SD2011-001004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche