Clicca qui per scaricare

Reti ecologiche polivalenti ed alcune considerazioni sui sistemi eco-territoriali
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori:  Sergio Malcevschi 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 58 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  7 P. 54-60 Dimensione file:  535 KB
DOI:  10.3280/TR2011-058008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Le reti ecologiche polivalenti esprimono la morfologia che il sistema eco-paesaggistico-territoriale dovrà assumere per ottimizzare l’adattamento del sistema uomoambiente nei confronti degli scenari critici futuri. Esse associano i temi della biodiversità e dei servizi ecosistemici attivi al contenimento degli impatti ambientali potenzialmente negativi attraverso lo sfruttamento ottimale delle opportunità del sistema eco-territoriale. Si inseriscono nei processi decisionali che accompagnano la pianificazione territoriale proponendosi come infrastruttura prioritaria accanto alle altre tradizionalmente considerate (trasportistiche, energetiche) e come scenario di riferimento sul medio periodo in sede di Vas. Una rete di questo tipo deve garantire un’adeguata base per la biodiversità, partendo dallo scheletro di Natura 2000 e dal sistema dei Parchi, ma deve poi saper utilizzare le matrici intermedie, integrando ad esempio quanto previsto dalle nuove politiche per un’agricoltura multifunzionale.


Keywords: Reti ecologiche polivalenti; sistema paesaggisticoterritoriale; servizi ecosistemici



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Sergio Malcevschi, in "TERRITORIO" 58/2011, pp. 54-60, DOI:10.3280/TR2011-058008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche