Clicca qui per scaricare

Il 1943 di Mario Dal Pra
Titolo Rivista: ITALIA CONTEMPORANEA 
Autori/Curatori: Dario Borso 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 262 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 97-106 Dimensione file:  125 KB
DOI:  10.3280/IC2011-262006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il saggio analizza il passaggio, avvenuto nella prima metà del 1943, del grande storico della filosofia Mario Dal Pra (1914-1992) da una posizione cattolico-moderata, ancora interna alla gerarchia ecclesiastica, a un aperto pronunciamento laico a favore della democrazia, della partecipazione politica e quindi poi della Resistenza. L’autore descrive questo episodio fondamentale nella vita di Mario Dal Pra - che lo portò a divenire dirigente partigiano del Partito d’azione e dopo la guerra cofondatore dell’Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia (Insmli) - avvalendosi di documenti rari e mai prima utilizzati. Egli sostiene che questo passaggio in Dal Pra fu favorito dalla lettura viva di Piero Martinetti, l’unico filosofo italiano che si era rifiutato di giurare fedeltà al regime fascista nel 1931 e che nei suoi ultimi anni, sulla scorta della concezione morale di Kant, aveva sottoposto a una critica radicale il dogmatismo della Chiesa.


Keywords: Mario Dal Pra, Kant, Piero Martinetti, posizione cattolico-moderata, Partito d’azione, Resistenza



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Dario Borso, in "ITALIA CONTEMPORANEA" 262/2011, pp. 97-106, DOI:10.3280/IC2011-262006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche