Clicca qui per scaricare

Il panico e l’orrore istintivo del cambiamento
Titolo Rivista: PSICOBIETTIVO 
Autori/Curatori:  Fabrizio Alfani 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 17-35 Dimensione file:  151 KB
DOI:  10.3280/PSOB2011-003002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In questo articolo l’autore considera gli attacchi di panico come espressione del terrore di un cambiamento psicologico avvertito come una minaccia per la stabilità e la coerenza del Sé, ma allo stesso tempo percepito come necessario e ineluttabile. Tale cambiamento psicologico concerne soprattutto un irrisolto conflitto tra autonomia e dipendenza, che ostacola l’elaborazione e l’integrazione degli affetti, sia di quelli negativi, quali rabbia e paura, sia di quelli positivi, come l’amore, il piacere e l’eccitazione erotica. Viene sottolineata la differenza tra angoscia panica e angoscia anticipatoria, e vengono descritti due brevi esempi clinici. Vengono inoltre posti in evidenza alcuni aspetti del mito di Pan strettamente correlati con le dinamiche psichiche considerate.


Keywords: Panico; angoscia anticipatoria; cambiamento psicologico; processo di individuazione; Pan



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Fabrizio Alfani, in "PSICOBIETTIVO" 3/2011, pp. 17-35, DOI:10.3280/PSOB2011-003002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche