Clicca qui per scaricare

Le implicazioni macro-urbanistiche delle reti di mobilità sulla pianificazione a scala comunale
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori:  Gian Paolo Corda 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 59 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  8 P. 15-22 Dimensione file:  737 KB
DOI:  10.3280/TR2011-059003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nel caso di studio si esaminano le potenzialità derivanti al contesto urbano dalla posizione privilegiata che deriva dai collegamenti ferroviari del Sempione e del Gottardo, potenziati dai nuovi trafori, e dal possibile rilancio dell’aeroporto della Malpensa. Sul piano macrourbanistico, l’interesse deriva dal fatto che queste condizioni risultano strategiche per garantire un più equilibrato assetto regionale, capace di superare l’insufficienza delle relazioni tra le città di corona della Lombardia e di valorizzare il sistema economico milaneselombardo nel suo complesso. L’occasione è stata quella di verificare come la predisposizione di un Pgt debba muoversi non solo in coerenza con un assetto pianificatorio sovraordinante ma come possa concorrere a sviluppare le potenzialità derivanti da un assetto urbano e contribuire al perfezionamento di un grande sistema di città di rango europeo, non esaurito dalla sola Milano e dall’area urbana centrale.


Keywords: Mobilità; reti; assetto pianificatorio



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Gian Paolo Corda, in "TERRITORIO" 59/2011, pp. 15-22, DOI:10.3280/TR2011-059003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche