Clicca qui per scaricare

Il nuovo tram di Bergamo. Una valutazione ex-post
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori:  Paolo Beria, Alex Borlini, Roberto Maja 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 59 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  8 P. 30-37 Dimensione file:  486 KB
DOI:  10.3280/TR2011-059005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nel 2009 è stata attivata la tranvia Bergamo-Albino. Si tratta in realtà di un’infrastruttura completamente nuova che però ripercorre una parte del tracciato della vecchia linea ferroviaria della Val Seriana, chiusa nel 1967. L’articolo ripercorre le caratteristiche del progetto - si tratta della prima tranvia extraurbana in Italia costruita ex-novo - ne ricostruisce il processo decisionale e ne propone una valutazione expost a quasi due anni dall’apertura. Viene analizzata la domanda prevista in fase di valutazione e quella effettivamente presente, i costi, le caratteristiche tecniche, la valutazione analisi-costi benefici prodotta al momento della decisione. In particolare, si mostrerà come la Acb prodotta in origine presentava errori metodologici, ma essi erano a sfavore del progetto. Tuttavia, il progetto presenta ancora margini di miglioramento delle performance di domanda e ci si può attendere che il risultato non sia così negativo, diventando economicamente fattibile in una prospettiva di lungo termine.


Keywords: Tram; Bergamo; analisi costi benefici



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Paolo Beria, Alex Borlini, Roberto Maja, in "TERRITORIO" 59/2011, pp. 30-37, DOI:10.3280/TR2011-059005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche