Clicca qui per scaricare

La dialettica tra residenza e spazio aperto nella città contemporanea: processi generativi e costitutivi
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Barbara Coppetti 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 59 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  8 P. 75-82 Dimensione file:  674 KB
DOI:  10.3280/TR2011-059013
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La dissoluzione dell’isolato tradizionale inteso come unità costitutiva del tessuto edilizio, determina una nuova organizzazione urbana che modifica radicalmente la dialettica fra residenza e spazio pubblico nella città. L’edificio diventa un volume reiterabile all’interno del quartiere e lo spazio libero si svuota dei suoi caratteri specifici. Da una logica in base alla quale ad ogni spazio viene assegnato un particolare carattere riconosciuto dalla pratica, si passa ad un principio insediativo le cui parole chiave sono ritmo, sequenza, intervalli, ripetibilità. Il progetto architettonico e urbano intende rimarcare il senso celato degli odierni paesaggi della mediocrità e ricercare nuovi modi abitativi, usi e aggiornate tipologie che diano forma a relazioni aperte capaci di tracciare i processi trasformativi alla quota del suolo pubblico.


Keywords: Isolato urbano; quartieri; suolo



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Barbara Coppetti, in "TERRITORIO" 59/2011, pp. 75-82, DOI:10.3280/TR2011-059013

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche