Clicca qui per scaricare

L’acustica plastica delle forme nella luce di Firminy
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Alberto Aschieri 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: 59 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  8 P. 139-146 Dimensione file:  526 KB
DOI:  10.3280/TR2011-059018
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Le opere di Le Corbusier a Firminy possono mostrare ‘un Le Corbusier più vicino’ nella ‘réponse au site’. Il principio attivo, la proiezione di vita negli organismi edificati, la fisiologia delle sensazioni e la biologia del costruito si manifestano come procedura attenta a ‘integrarsi’ e a costruire matrici architettoniche correlative che ‘ascoltano’ gli orientamenti del luogo geografi co e aderiscono alla modellazione stessa del suolo. Secondo Le Corbusier alcuni edifici comunicano e «promuovono di fronte ai personaggi estremamente rispettabili del ‘paesaggio’ e ‘dei quattro orizzonti’, ‘l’introduzione nel dominio delle forme’ di un fenomeno di ‘acustica visuale’: ‘le forme fanno rumore o fanno silenzio’, ‘alcune parlano, altre ascoltano...»


Keywords: Ambiente; ascolto; morfogenesi



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Alberto Aschieri, in "TERRITORIO" 59/2011, pp. 139-146, DOI:10.3280/TR2011-059018

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche