Clicca qui per scaricare

La percezione del ritmo musicale: il ruolo della conoscenza strutturata. Un confronto tra due campioni
Titolo Rivista: RICERCHE DI PSICOLOGIA  
Autori/Curatori: Brumat Mauro 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: 2  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  26 P. 183-208 Dimensione file:  412 KB
DOI:  10.3280/RIP2010-002002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Questo lavoro si propone, nell’ottica della ricerca cognitiva, di testare la percezione di strutture ritmiche di brani musicali di breve durata e di definire se ci sia differenza nella percezione dello stesso in soggetti esperti e non. La ricerca parte dal presupposto che il ritmo musicale sia riconosciuto in base a tre elementi psicologici: i raggruppamenti, gli accenti ed il metro. Mediante l’esperimento creato per questo lavoro, si è dimostrato che questi elementi sono elaborati in modo diverso nei musicisti e nelle persone che non hanno mai avuto una formazione musicale.




  1. Impossibile comunicare con Crossref: The request was aborted: Could not create SSL/TLS secure channel.

Brumat Mauro, in "RICERCHE DI PSICOLOGIA " 2/2010, pp. 183-208, DOI:10.3280/RIP2010-002002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche