Clicca qui per scaricare

Figlia di un Dio minore. Società per azioni europea (SE) e partecipazione a dieci anni dalla direttiva
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL DIRITTO  
Autori/Curatori: Bruno Cattero 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  10 P. 75-84 Dimensione file:  189 KB
DOI:  10.3280/SD2011-003004
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La direttiva sulla Società per Azioni Europea (SE) del 2001 afferma il diritto alla partecipazione delle rappresentanze dei lavoratori negli organi di governo dell’impresa, eleggendolo a tratto distintivo del “modello sociale europeo”. L’articolo prende in esame dapprima lo sviluppo quantitativo e qualitativo della SE, per poi soffermarsi sulla discussione in corso a livello comunitario e, in particolare, sulla posizione della Commissione europea. L’analisi dei dati si sofferma sia sulle SE “normali”, largamente minoritarie e concentrate non casualmente in Germania, sia sul fenomeno delle SE cd. “conchiglia”, involucri societari “pronti per l’uso” ma anche per l’abuso della direttiva comunitaria sulla partecipazione. La seconda parte dell’articolo è dedicata al processo in corso di valutazione della normativa sulla SE da parte della Commissione e in particolare a un’analisi critica dello studio Ernst & Young, che individua nel vincolo della partecipazione l’ostacolo maggiore a una maggiore diffusione della SE.


Keywords: Codeterminazione - Europa - Modello sociale europeo - Partecipazione - Società per azioni europea (SE)]



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Bruno Cattero, in "SOCIOLOGIA DEL DIRITTO " 3/2011, pp. 75-84, DOI:10.3280/SD2011-003004

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche