Clicca qui per scaricare

Le conseguenze del caso Laval sul sistema svedese di relazioni industriali
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL DIRITTO  
Autori/Curatori: Azzurra de Salvia 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  4 P. 92-95 Dimensione file:  56 KB
DOI:  10.3280/SD2011-003006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


A seguito della sentenza Laval della Corte di Giustizia del dicembre 2007, i sindacati svedesi, responsabili di un’azione collettiva tesa ad ostacolare pratiche di social dumping adoperate da un prestatore di servizi straniero, sono stati condannati al risarcimento dei punitive damages. Tale vicenda ha dato avvio ad un processo di revisione della normativa svedese, culminato con l’adozione della legge cd. Laval che ha posto rilevanti limiti all’autonomia collettiva e al conflitto, vietando altresì le azioni collettive nei confronti di imprese estere vincolate da un contratto collettivo stipulato nel proprio Paese d’origine con le organizzazioni sindacali locali.


Keywords: Azioni collettive - Violazione della libera prestazione di servizi - Condanna dei sindacati - Risarcimento dei punitive damages



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Azzurra de Salvia, in "SOCIOLOGIA DEL DIRITTO " 3/2011, pp. 92-95, DOI:10.3280/SD2011-003006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche