Clicca qui per scaricare

Regredire per crescere
Titolo Rivista: GRUPPI 
Autori/Curatori: Mariavittoria Metelli 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  5 P. 75-79 Dimensione file:  167 KB
DOI:  10.3280/GRU2011-001008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Partendo dal presupposto che il formarsi di gruppi di pari in adolescenza è un fenomeno quasi fisiologico, l’articolo illustra il senso psicologico che assume per l’adolescente l’appartenenza ad un gruppo: ridefinizione della propria identità nel confronto con l’altro simile a sé ed emancipazione dai genitori. Il gruppo terapeutico di adolescenti, rispetto ai gruppi che si formano spontaneamente evidenzia come sostanziale differenza la presenza dell’adulto/terapeuta. In seguito l’attenzione si sposta sulla regressione come aspetto intrinseco al lavoro terapeutico di stampo psicoanalitico, quindi l’articolo illustra, attraverso degli esempi, come la regressione si manifesta specificatamente nel campo gruppale e come essa può essere contenuta, elaborata e trasformata.


Keywords: Adolescenza, gruppo dei pari, psicoterapia di gruppo, regressione, psicoanalisi, crescita.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Mariavittoria Metelli, in "GRUPPI" 1/2011, pp. 75-79, DOI:10.3280/GRU2011-001008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche