Clicca qui per scaricare

L’apparato respiratorio nella grave disabilità
Titolo Rivista: CHILD DEVELOPMENT & DISABILITIES - SAGGI 
Autori/Curatori: Daniele Colombo 
Anno di pubblicazione:  2010 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  5 P. 67-71 Dimensione file:  51 KB
DOI:  10.3280/CDD2010-003011
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La ventilazione, che rappresenta una delle funzioni essenziali per la sopravvivenza, risulta non di rado compromessa nei casi di disabilità grave. Lo specialista deputato alla diagnosi e alla terapia delle patologie respiratorie riscontra il più delle volte, in questi casi, un’alterata efficienza del mantice respiratorio, dei meccanismi di protezione e modificazione dell’aria inspirata e del circuito di feedback. Le gravi encefalopatie, le patologie neuromuscolari e quelle post-traumatiche della colonna vertebrale sono tra le cause più frequenti dei deficit della ventilazione, sui quali è possibile intervenire solo con supporti ventilatori non invasivi o tracheotomia, fisiokinesiterapia per mobilizzare le secrezioni delle basse vie, terapia antibiotica nel caso di patologie broncopolmonari.


Keywords: Disabilità, apparato respiratorio, danno anossico, inalazione di alimenti



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Daniele Colombo, in "CHILD DEVELOPMENT & DISABILITIES - SAGGI" 3/2010, pp. 67-71, DOI:10.3280/CDD2010-003011

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche