Clicca qui per scaricare

Cultura e benessere individuale: uno strumento di costruzione del capitale sociale
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA URBANA E RURALE 
Autori/Curatori: Blessi Giorgio Tavano 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: 97  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 131-148 Dimensione file:  199 KB
DOI:  10.3280/SUR2012-097010
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nel presente articolo l’autore analizza il ruolo della partecipazione ad eventi ed attività culturali quale risorsa per il benessere individuale, dato il grado di relazionabilità e quindi gli effetti in termini di beni relazionali prodotti e le possibili ricadute rispetto allo sviluppo di capitale sociale. L’analisi porta in evidenza come la partecipazione ad attività culturali sia favorevolmente associata al livello di benessere individuale, e questo risulta rilevante laddove gli individui, attraverso tali attività, sono in grado di promuovere relazioni interpersonali orientate al cooperativismo piuttosto che utilitarismo. L’ipotesi teorica viene suffragata attraverso i risultati di un campionamento realizzato rispetto alla popolazione a livello nazionale, indirizzato a fornire evidenze sul peso dei consumi culturali rispetto al benessere individuale, ed un campionamento effettuato con esperti rispetto al grado di relazionabilità generato dalle variabili culturali dell’indagine precedente. Le evidenze dimostrano che la cultura è in grado di promuovere la costruzione di beni relazionali, ed in tale prospettiva può essere considerata una piattaforma per lo sviluppo del benessere individuale e collettivo nella direzione di incrementare il capitale sociale.


Keywords: Cultura; partecipazione culturale; relazioni; beni relazionali; benessere; capitale sociale



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Blessi Giorgio Tavano, in "SOCIOLOGIA URBANA E RURALE" 97/2012, pp. 131-148, DOI:10.3280/SUR2012-097010

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche