Clicca qui per scaricare

Il now-for-next tra neuroscienze e psicoterapia della Gestalt
Titolo Rivista: QUADERNI DI GESTALT 
Autori/Curatori:  Vittorio Gallese, Margherita Spagnuolo Lobb 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 11-26 Dimensione file:  439 KB
DOI:  10.3280/GEST2011-002002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo riporta la trascrizione di un dialogo incalzante e vivace tra gli autori sul recente libro di M. Spagnuolo Lobb, Il now-for-next in psicoterapia. La psicoterapia della Gestalt raccontata nella società post-moderna. Ne viene fuori un confronto tra le recenti scoperte compiute dalle Neuroscienze da una parte e i temi cardine della psicoterapia della Gestalt dall’altra. Gli autori si ritrovano su argomenti quali l’intenzionalità condivisa e l’attitudine umana a riconoscerla nell’altro, la genesi e lo sviluppo dell’atteggiamento accudente, la relazione terapeutica come spazio co-costruito, la practognosia di Merleau-Ponty, il rapporto tra motilità e psicopatologia, l’autoregolazione del contatto terapeutico e la teoria della Simulazione Incarnata, l’intreccio tra aspetti genetici e strutturali dell’esperienza, la perdita di senso che avviene nell’esordio psicotico, la prospettiva somato-evolutiva dello sviluppo, l’evidenza non verbale dello sviluppo del paziente, la possibilità di condizionare positivamente il comportamento umano e l’importanza per gli scienziati di rimanere aperti alla libertà umana.


Keywords: Intenzionalità condivisa, practognosia, psicopatologia, simulazione incarnata, sviluppo polifonico dei domini.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Vittorio Gallese, Margherita Spagnuolo Lobb, in "QUADERNI DI GESTALT" 2/2011, pp. 11-26, DOI:10.3280/GEST2011-002002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche