Clicca qui per scaricare

Quale psichiatria? Commento sulla recensione-saggio di Marcia Angell
Titolo Rivista: PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE 
Autori/Curatori:  Giovanni Andrea Fava 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  4 P. 249-252 Dimensione file:  100 KB
DOI:  10.3280/PU2012-002006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’Autore commenta criticamente la recensione-saggio di Marcia Angell, intitolata "L’epidemia di malattie mentali e le illusioni della psichiatria", pubblicata in due parti il 23 giugno e 14 luglio 2011 sulla New York Review of Books e tradotta a pp. 263-282 di questo n. 2/2012 di Psicoterapia e Scienze Umane. Le critiche mosse da Marcia Angell trovano valide argomentazioni in una psichiatria che è stata pesantemente condizionata dalle industrie farmaceutiche. Ma ignorano il fatto che gran parte delle prescrizioni di psicofarmaci vengono effettuate da medici non psichiatri e che in psichiatria esistono una pratica clinica e una ricerca che sono libere da questi condizionamenti. È oggi possibile praticare una medicina psicologica in grado di incorporare sia l’approccio farmacologico che quello psicoterapeutico.


Keywords: Conflitto di interesse, psichiatria, psicoterapia, propaganda farmaceutica, censura



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Giovanni Andrea Fava, in "PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE" 2/2012, pp. 249-252, DOI:10.3280/PU2012-002006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche