Clicca qui per scaricare

Suggestionabilità, partecipazione e connotazione emotiva di un evento: una rassegna della letteratura
Titolo Rivista: MALTRATTAMENTO E ABUSO ALL’INFANZIA 
Autori/Curatori: Chjara Ionio, Paola Di Blasio 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 15-33 Dimensione file:  218 KB
DOI:  10.3280/MAL2012-002002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Nel presente lavoro di rassegna della letteratura vengono presentati alcuni studi che hanno approfondito il tema della suggestionabilità infantile in relazione alla partecipazione e alla connotazione emotiva dell’evento esperito dal bambino. Nell’ambito degli studi sulla suggestionabilità infantile è, infatti, emersa una maggiore capacità dei bambini a resistere alla suggestione in relazione a condizioni sperimentali in cui partecipano direttamente ad un evento (Gobbo, Mega & Pipe, 2002; Quas & Schaaf, 2002; Rudy & Goodman, 1991). Altri studi hanno invece indagato se il ricordo di eventi di natura emotiva negativa possano essere intaccati dall’influenza di informazioni indotte da interlocutori esterni (Eisen et al., 2002; Quas et al., 1999), sottolineando come la resistenza alla suggestionabilità aumenti quando l’evento assume per il bambino una valenza emotiva particolarmente significativa. La partecipazione e la connotazione emotiva dell’evento esperito dal bambino sembrano essere sempre più considerati in letteratura due variabili in grado di rafforzare la traccia mnestica e di conseguenza di resistere maggiormente di fronte alle domande suggestive.


Keywords: Suggestionabilità, partecipazione, connotazione emotiva, memoria.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Chjara Ionio, Paola Di Blasio, in "MALTRATTAMENTO E ABUSO ALL’INFANZIA" 2/2012, pp. 15-33, DOI:10.3280/MAL2012-002002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche