Clicca qui per scaricare

La psicosomatica nel paradigma biomedico e nella prospettiva dell’antropologia medica
Titolo Rivista: PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE 
Autori/Curatori:  Contributi di Pietro Pascarelli 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 389-402 Dimensione file:  198 KB
DOI:  10.3280/PU2012-003003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il paradigma biomedico in cui è incardinata la psicosomatica è fondato sulla dicotomia mente-corpo, e su una concezione del corpo astorica e universale. La psicosomatica presenta pertanto una visione asettica e decontestualizzata in cui la malattia e il corpo sono spogliati di ogni valenza simbolica, sociale, politica. La prospettiva dell’antropologia medica apre la strada a un nuovo paradigma, di cui si avverte le necessità, per una lettura critica dei fenomeni in una chiave antidicotomica, in cui il concetto di somatizzazione è sostituito da quello di incorporazione, e il corpo non è più solo superficie di iscrizione dei registri simbolici, ma sede in cui l’economia, il potere e la disuguaglianza mostrano i loro effetti incarnati.


Keywords: Psicosomatica, somatizzazione, antropologia medica, incorporazione, paradigma



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Contributi di Pietro Pascarelli, in "PSICOTERAPIA E SCIENZE UMANE" 3/2012, pp. 389-402, DOI:10.3280/PU2012-003003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche