Clicca qui per scaricare

Dalla qualità del lavoro alla qualità della vita lavorativa: persistenze e innovazioni nel profilo teorico e nelle modalità di analisi
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori: Giorgio Gosetti 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: 127 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  18 P. 17-34 Dimensione file:  305 KB
DOI:  10.3280/SL2012-127003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il saggio considera la qualità del lavoro come l’esito del rapporto fra bisogni del lavoratore e profilo dell’organizzazione del lavoro. Le recenti trasformazioni hanno visto frammentarsi il lavoro e sempre più sovrapporsi il lavoro con la vita, con una richiesta rivolta al lavoratore di maggiore disponibilità. Tali cambiamenti implicano un passaggio concettuale ed analitico dalla qualità del lavoro (centrata sugli aspetti intrinseci del lavoro) alla qualità della vita lavorativa, che considera anche il rapporto fra lavoro e vita. Nella seconda parte il saggio presenta un quadro analitico della qualità della vita lavorativa, che individua componenti soggettive ed oggettive e gli elementi analitici fondamentali aggregati nelle diverse dimensioni.


Keywords: Qualità del lavoro, qualità della vita lavorativa, cambiamenti del lavoro, analisi della qualità del lavoro



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Giorgio Gosetti, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 127/2012, pp. 17-34, DOI:10.3280/SL2012-127003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche