Clicca qui per scaricare

Strategie d’impiego neo-liberali - responsabilità sociale d’impresa o getting more from less? Il caso della Germania
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori: Rainer Greca 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: 127 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  20 P. 223-242 Dimensione file:  594 KB
DOI:  10.3280/SL2012-127014
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Uno dei principali argomenti del pensiero neo-liberale si basa sul fatto che il mercato è un’istituzione migliore, rispetto ad interventi o regolamentazioni statali, per aumentare il livello di benessere comune. Misure politiche europee - definite da questa ideologia - incoraggiano i governi a promuovere, e le imprese a favorire, iniziative di responsabilità sociale d’impresa (Rsi) e cittadinanza aziendale (Ca), in quanto strumenti appropriati per migliorare il lavoro e le condizioni di vita. Nel saggio, attraverso risultati emersi da ricerche dell’autore e analisi di dati, si mostra che la conseguenza di queste politiche spesso è un’intensa partecipazione nella Rsi e nella Ca prevalentemente nel settore delle Pr o in attività di interesse pubblico, mentre le politiche neo-liberali e strategie di business provocano una crescita della disoccupazione, dei lavori precari, dell’intensificazione del lavoro ("getting more from less") e addirittura della tratta di persone.


Keywords: Qualità del lavoro, responsabilità sociale d’impresa, mercato del lavoro, salario, flessibilità, condizioni di vita



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Rainer Greca, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 127/2012, pp. 223-242, DOI:10.3280/SL2012-127014

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche