Clicca qui per scaricare

Lo psicoanalista: uomo di fede?
Titolo Rivista: GRUPPI 
Autori/Curatori: Enrico Stenico 
Anno di pubblicazione:  2011 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  8 P. 67-74 Dimensione file:  100 KB
DOI:  10.3280/GRU2011-003005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Prendendo spunto dagli articoli di Claudio Neri, riflettendo sul valore giuridico dell’espressione “in fede” e rivisitando il racconto biblico di Giobbe, si riprende e si approfondisce l’importanza che il terapeuta mantenga un atteggiamento positivo e di fiducia nelle risorse del paziente, accompagnandolo nei momenti più oscuri ed incerti del percorso di cura e difendendolo dalla distruttività del suo Sé luciferino. Il Fattore F rappresenta in tale prospettiva una funzione testimoniale positiva, incarnata dal terapeuta, specie nei passaggi più difficili del percorso di cura, sia della possibilità di aprirsi fiduciosamente a nuovi orizzonti esistenziali e relazionali, sia dell’importanza del perseguire pur nelle vicissitudini della relazione terapeutica la promozione della persona, nell’accezione lopeziana.


Keywords: Fede, fiducia, narcisismo, co-mentalizzazione, accompagnamento, cambiamento



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Enrico Stenico, in "GRUPPI" 3/2011, pp. 67-74, DOI:10.3280/GRU2011-003005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche