Clicca qui per scaricare

Gli uffici di trasferimento tecnologico delle università italiane: numeri ma non solo numeri
Titolo Rivista: ECONOMIA E POLITICA INDUSTRIALE  
Autori/Curatori: Chiara Balderi, Claudia Daniele, Andrea Piccaluga 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  25 P. 135-159 Dimensione file:  132 KB
DOI:  10.3280/POLI2012-004006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


The paper provides detailed evidence on technology transfer offices (TTOs) in Italian universities by analyzing a large and original university-level database built by Netval for the 2002-2010 period and providing updated empirical results on the three main channels of research valorization: (i) patenting; (ii) licensing; and (iii) spin-off creation. The evidence highlights the progress achieved in Italy’s technology transfer dynamics over recent years and the possible future developments.


Keywords: Università, trasferimento tecnologico, valorizzazione della ricerca, uffici di trasferimento tecnologico, Italia
Jel Code:  O31, O32, O33, O34



  1. Valentina Gambardella, Incentivi alla ricerca e collaborazione tra attori dell'innovazione. Uno studio basato sulla sesta indagine Community Innovation Survey (2006-2008) in STUDI ECONOMICI 113/2015 pp. 88, DOI: 10.3280/STE2014-113004
  2. Angelo Riviezzo, Detecting the Determinant Attributes of Entrepreneurial Orientation within the Italian University Departments in Journal of Enterprising Culture /2014 pp. 133, DOI: 10.1142/S021849581450006X
  3. Michele Costabile, Mariacarmela Passarelli, Un approccio manageriale al trasferimento tecnologico: un'analisi di benchmarking sui TTO universitari europei in ECONOMIA E POLITICA INDUSTRIALE 4/2014 pp. 265, DOI: 10.3280/POLI2014-004012

Chiara Balderi, Claudia Daniele, Andrea Piccaluga, in "ECONOMIA E POLITICA INDUSTRIALE " 4/2012, pp. 135-159, DOI:10.3280/POLI2012-004006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche