Clicca qui per scaricare

Being an individual (or a species) in a symbiotic world
Titolo Rivista: PARADIGMI 
Autori/Curatori: Maurizio Casiraghi 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  11 P. 59-69 Dimensione file:  96 KB
DOI:  10.3280/PARA2012-003005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La simbiosi è una forma di relazione nella quale due o più specie differenti vivono insieme. La relazione può assumere o meno l’obbligatorietà, ma quando questo si verifica, siamo di fronte a delle difficoltà terminologiche. Se due simbionti non possono più vivere l’uno in assenza dell’altro, come possiamo definire l’entità biologica che si è venuta a creare? I criteri dimensionali hanno fino ad ora avuto la meglio: l’organismo più grande, in genere detto ospite, è quello che viene definito individuo o specie, a seconda del rango tassonomico che stiamo considerando. Tuttavia quanto ciò è corretto se l’unità, il soggetto, del processo evolutivo, non è semplicemente l’ospite, bensì l’entità complessiva formata dai simbionti? Se evolviamo come una comunità di organismi, che cosa è un individuo o una specie? La risposta a queste domande ci porta su terreni in cui l’impianto darwiniano della teoria dell’evoluzione viene contaminato da influssi lamarckiani. I tempi sono ormai maturi affinché la simbiosi sia realmente integrata negli studi evolutivi con tutte le sue conseguenze.


Keywords: Community of organisms, Evolution, Individual, Species, Symbiosis, Unit of selection.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The remote server returned an error: (404) Not Found.

Maurizio Casiraghi, in "PARADIGMI" 3/2012, pp. 59-69, DOI:10.3280/PARA2012-003005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche