Originalità e valore euristico del pensiero di Ferdinando Vanni sulla psicoterapia di gruppo

Titolo Rivista: GRUPPI
Autori/Curatori: Angelo Silvestri, Emilia Ferruzza
Anno di pubblicazione: 2012 Fascicolo: 1 Lingua: Italiano
Numero pagine: 27 P. 51-77 Dimensione file: 246 KB
DOI: 10.3280/GRU2012-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

In questo lavoro vengono illustrati alcuni degli aspetti ritenuti più significativi nel pensiero di Ferdinando Vanni riguardo ai piccoli gruppi interattivi ed al loro uso a fini terapeutici. Lo scopo è quello di dimostrarne l’originalità ed il valore euristico, sia per la ricerca sui gruppi sia per la pratica psicoterapeutica quotidiana. Il primo problema affrontato è se la mente presenti uno specifico funzionamento nella situazione gruppale: viene illustrata la soluzione proposta da Vanni al riguardo. Viene quindi presentata la teorizzazione dell’autore sulla possibilità e i limiti dell’osservazione nel gruppo e infine evidenziata, anche mediante la presentazione di materiale clinico originale, l’importanza del concetto di sviluppo tematico spontaneo per la pratica terapeutica.

  • Chat-based Group Psychotherapy: l'inizio della nostra avventura nel cyberspazio Stefania Bisagni, Alice Martini, Angelo Silvestri, in GRUPPI 1/2022 pp.154
    DOI: 10.3280/gruoa1-2021oa14030

Angelo Silvestri, Emilia Ferruzza, Originalità e valore euristico del pensiero di Ferdinando Vanni sulla psicoterapia di gruppo in "GRUPPI" 1/2012, pp 51-77, DOI: 10.3280/GRU2012-001005