Clicca qui per scaricare

Il cohousing e la sottile linea tra spazio pubblico e spazio privato: the community project
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA URBANA E RURALE 
Autori/Curatori: Maria Laura Ruiu 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: 100  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  14 P. 105-118 Dimensione file:  201 KB
DOI:  10.3280/SUR2013-100008
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’obiettivo dell’articolo è analizzare il fenomeno del cohousing riferito alle categorie di spazio pubblico e spazio privato. Si focalizza, in particolare, sull’influenza che tale modello abitativo esercita nella definizione del significato di "pubblico" e "privato" e sugli effetti prodotti nel contesto in cui prende forma. Si considerano due prospettive da cui affrontare la tematica: una interna che definisce i rapporti tra la dimensione e privata e quella pubblica dei membri rispetto alla comunità; una esterna che analizza i rapporti della comunità con l’ambiente circostante. Il cohousing è uno spazio ibrido, "semi-pubblico" (o "semi-privato") che può assumere i caratteri dello spazio pubblico quando si apre all’esterno ed è accessibile a "tutti"; quelli dello spazio privato quando si chiude in se stesso in una forma che appare parzialmente "auto-segregante". È proposto un caso-studio inglese, The Community Project, che mostra alcuni limiti e possibilità di circoscrivere tale nuova forma dell’abitare nella dimensione pubblica o privata.


Keywords: Cohousing, abitare, comunità, vicinato, spazio pubblico, The Community Project

  1. Bauman Z. (2000). Modernità liquida. Roma-Bari: Laterza
  2. Bauman Z. (2008). Vita liquida. Rom-Bari: Laterza
  3. Beck U. (2004). La società del rischio. Verso una seconda modernità. Roma: Carocci
  4. Bergamasco F., Canossa G. (2007). Jan Gødmand Høyer, l’ideatore del Cohousing, in Lietaert M., Cohousing e condomini solidali. Firenze: Aam Terranuova.
  5. Biraghi G. (2011). Niente panico! Siamo in città... Come il cohousing può cambiare le metropoli contemporanee. In www.cohousing.it/images/stories/approfondimenti/il_cohousing_e_la_citta.pdf (10/09/2009).
  6. Boni F., Poggi F. (2011). Sociologia dell’architettura. Roma: Carocci
  7. Brenton M. (2010). Low carbon living and community development, paper convegno Delivering sustainable housing for eco-towns. London: TCPA, 11/02/2010
  8. Castel R. (2008). La discriminazione negativa. Cittadini o indigeni. Macerata: Quodiblet.
  9. Crosta P.L. (2000). Società e territorio, al plurale. Foedus, n. 1.
  10. Crosta P.L. (2007). L’abitare itinerante come “pratica dell’abitare” che costruisce territori e costituisce popolazioni. Politicità delle pratiche. In Balducci A., Fedeli V. (a cura di). I territori della città in trasformazione. Milano: FrancoAngeli.
  11. Davis M. (1999). Geografie della paura: Los Angeles: l’immaginario collettivo del disastro. Milano: Feltrinelli
  12. De Carlo G. (2002). Sulla progettazione partecipata. In Sclavi M., Romano I., Guercio S., Pillon A, Robiglio M., Toussaint I. Avventure urbane. Milano: Elèuthera
  13. Dioguardi G. (2001). Ripensare la città. Roma: Donzelli.
  14. Durret C. (2005). Senior Cohousing. A Community Approach to Indipendent Living. Canada: Ten Speed Press
  15. Ferraro G. (1990). La città nell’incertezza e la retorica del piano. Milano: FrancoAngeli
  16. Friedman Y. (2009). L’architettura della sopravvivenza. Torino: Bollati Boringhieri
  17. Friedmann J. (1986). The World City Hypothesis. Development and Change, n. 17.
  18. Friedmann J. (1995). Were we stand: a decade of World City Research. In Knox P.L., Taylor P.J. (eds.). World Cities in a World System. Cambridge: Cambridge University Press.
  19. Gans H. J. (1962). The Urban Villagers: Group and class in the life of Italian-Americans. New York: Free Press of Glencoe
  20. Giddens A. (2003). Le conseguenze della modernità. Bologna: il Mulino
  21. Illich I. (1993). La convivialità. Como: Red Edizioni.
  22. Innerarity D. (2008). Il nuovo spazio pubblico. Roma: Meltemi Editore
  23. Iveson K. (2007). Publics and the city. Singapore: Blackwell Pubblishing
  24. Landuzzi C. (2009). Incertezze di vita e labilità dei confini. Essere anziane a Bologna. In Mazzette A. (a cura di). Estranee in città. A casa, nelle strade, nei luoghi di studio e di lavoro. Milano: FrancoAngeli
  25. Lietaert M. (a cura di). (2007). Cohousing e condomini solidali. Firenze: Aam Terranuova
  26. Lietaert M. (2010). Le forme dell’abitare condiviso: il Cohousing. In Di Sapio A. (a cura di). Famiglie, Reti Familiari e Cohousing. Verso nuovi stili del vivere, del convivere e dell’abitare. Milano: FrancoAngeli
  27. Martinotti G. (1993). Metropoli. La nuova morfologia sociale della città. Bologna: Il Mulino
  28. Mazzette A. (2010). Lo spazio pubblico come pratica di cittadinanza. In Bottini F. (a cura di). Spazio Pubblico. Declino, Difesa, Riconquista. Roma: Ediesse
  29. Mazzette A., Sgroi E. (2007). La metropoli consumata. Antropologie, architetture, politiche, cittadinanze. Milano: FrancoAngeli
  30. McCamant K., Durret C. (1994). Cohousing. A contemporary approach to Housing Ourselves. Korea: Ten Speed Press.
  31. Meltzer G. (2005). Sustainable Community. Learning from the Cohousing Model. Canada: Trafford
  32. Mitscherlich A. (1968). Il feticcio urbano. Torino: Einaudi
  33. Parker S. (2006). Teoria ed esperienza urbana. Bologna: il Mulino
  34. Ratti M. (2011). Rivoluzione in casa. In L’Espresso, 19 novembre
  35. Ricciardiello E. (2008). Il socio amministratore di S.R.L. Milano: Giuffrè
  36. Sassen S. (1997). Città globali. New York, Londra, Tokyo. Torino: Utet
  37. Scott Hunt S. (2007). Intentional Communities and Care-giving: Cohousing Possibilities. In Bottomley A., Wong S. (a cura di). Changing Contours of Domestic Life, Family and Scotthanson C., Scotthanson K. The Cohousing Handbook. Bulding a place for Community. Canada: New Society Publishers
  38. Sennet R. (2006). Il declino dell’uomo pubblico. Milano: Bruno Mondadori
  39. Simmel G. (1995). La metropoli e la vita dello spirito. Roma: Armando.
  40. The Community Project (2008). The Community Project - a short introduction, in http://www.cohousing.org.uk/casestudies#attachments (29/09/2011).
  41. Tidore C. (2008). Processi partecipativi nel governo del territorio. Milano: FrancoAngeli



  1. Francesca Bianchi, Leco-housingen Italie entre rêve et réalité. Une recherche sur les aspirations à laco-résidence in International Review of Sociology /2015 pp. 481, DOI: 10.1080/03906701.2015.1050308
  2. Maria Laura Ruiu, The Social Capital of Cohousing Communities in Sociology /2016 pp. 400, DOI: 10.1177/0038038515573473
  3. Maria L. Ruiu, Differences between Cohousing and Gated Communities. A Literature Review in Sociological Inquiry /2014 pp. 316, DOI: 10.1111/soin.12031
  4. Maria Laura Ruiu, Participatory processes in designing cohousing communities: the case of the community project in Housing and Society /2016 pp. 168, DOI: 10.1080/08882746.2017.1363934

Maria Laura Ruiu, in "SOCIOLOGIA URBANA E RURALE" 100/2013, pp. 105-118, DOI:10.3280/SUR2013-100008

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche