Clicca qui per scaricare

"Guida la tua sicurezza": un progetto di sensibilizzazione alla sicurezza stradale e di monitoraggio della percezione del rischio nei giovani conducenti
Titolo Rivista: RICERCHE DI PSICOLOGIA  
Autori/Curatori: Tiziano Agostini, Mauro Murgia, Claudio Tonzar 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  19 P. 84-101 Dimensione file:  674 KB
DOI:  10.3280/RIP2012-001005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Tra le principali criticita connesse con la sicurezza alla guida spiccano la scarsa capacita dei soggetti di riconoscere i pericoli (e i conseguenti errori nella valutazione del rischio potenziale) e la sovrastima delle proprie abilita nell’affrontare il pericolo. Per tale motivo si e predisposto un intervento formativo finalizzato ad aumentare la consapevolezza dei giovani circa la pericolosita di alcune situazioni durante la guida, rendere maggiormente realistica la valutazione dei rischi potenziali delle proprie condotte e mostrare i limiti delle abilita cognitive umane. L’obiettivo era quello di riuscire a modificare gli atteggiamenti di una campione di studenti delle autoscuole, aumentando la loro consapevolezza circa gli aspetti appena descritti. In tale progetto sono state coinvolte 739 persone, di eta media pari a 20.74 anni (dev.st. 6.74), di cui il 52% maschi e il 48% femmine, per l’85% di nazionalita italiana. Prima dell’intervento formativo ai partecipanti veniva chiesto di compilare un questionario composto da alcune informazioni socio-anagrafiche, una scheda relativa a esperienze e stili di vita, un test di personalita sul sensation seeking (tendenza a ricercare sensazioni estreme) e una scala di atteggiamento composta da due dimensioni circa il pericolo alla guida e le proprie abilita cognitive connesse alla guida (percezione degli stimoli, tempi di reazione, ecc.). La scala di atteggiamento veniva riproposta al termine dell’intervento formativo, al fine di poter effettuare un confronto tra i valori rilevati prima e dopo l’intervento e valutarne conseguentemente l’efficacia. I risultati hanno evidenziato un cambiamento statisticamente significativo dell’atteggiamento dei partecipanti. Nello specifico la percezione del pericolo associato a determinate condotte "a rischio" risulta aumentata in seguito all’intervento. Contestualmente la percezione di efficienza ed efficacia cognitiva risulta diminuita, evidenziando da parte dei discenti una maggior consapevolezza associata ai propri limiti percettivo-motori in relazione alle abilita di guida.


Keywords: Psicologia del traffico, percezione del rischio, percezione e azione, guida

  1. Aron, E.N., & Aron, A. (1997). Sensory-Processing Sensitivity and Its Relation to Introversion and Emotionality. Journal of Personality and Social Psychology, 73, 345-368., 10.1037/0022-3514.73.2.345DOI: 10.1037/0022-3514.73.2.345
  2. Bellantone, R. (2012). Pericoli in strada: prevenirli si può. Mobility, 1, 44-45.
  3. Deery, H.A. (1999). Hazard and risk perception among young novice drivers. Journal of Safety Research, 30, 225-236., 10.1016/50022-4375(99)0018-3DOI: 10.1016/50022-4375(99)0018-3
  4. Dorfer, M. (2003). La psicologia del traffico: una breve descrizione. In L. Carli e C. Tonzar (a cura di) Psicologia e nuove professionalità (pp. 223-226). Napoli: Liguori
  5. Dorfer, M. (2005) Psicologia del traffico e ASL: l’esperienza di Bolzano. In P. Sardi e L. Lisa (a cura di) Lo psicologo del traffico in Italia e in Europa (pp. 133-142). Roma: Carocci
  6. Engström, I., Gregersen, N.P., Hernetkoski, K., Keskinen, E., & Nyberg, A. (2003). Young novice drivers, driver education and training. Linköping: Swedian National Road and Transport Research Institute
  7. European Commission (2007). SUPREME. Summary and publication of best Practices in Road safety in the Eu Member States, http://ec.europa.eu/transport/ supreme/index_en.htm
  8. Finn, P., & Bragg, B.W.E. (1986). Perception of risk of a crash by young and older drivers. Accident Analysis & Prevention, 18, 289-298., 10.1016/001-4575(86)90043-6DOI: 10.1016/001-4575(86)90043-6
  9. Hatakka, M., Keskinen E., Glad, A., & Hernetkoski, K., (2002). From control of the vehicle to personal self-control; broadening the perspectives to driver education. Transportation Research Part F: Traffic Psychology and Behaviour, 5, 201-215., 10.1016/s136-8478(02)0018-9DOI: 10.1016/s136-8478(02)0018-9
  10. ISTAT, (2011). La situazione del paese nel 2010. Roma: Istituto Nazionale di Statistica.
  11. Laapotti, S., Keskinen, E., Hatakka, M., Hernetkoski, K., Katila, A., Peräaho, M., & Salo, I. (2006). Driving Circumstances and Accidents Among Novice Drivers. Traffic Injury Prevention, 7, 232-237., 10.1080/153895080600668537DOI: 10.1080/153895080600668537
  12. Machin, M.A., & Sankey, K.S. (2008) Relationships between young drivers’ personality characteristics, risk perceptions, and driving behavior. Accident Analysis & Prevention, 40, 541-547., 10.1016/j.aap.2007.08.010DOI: 10.1016/j.aap.2007.08.010
  13. Rothman, A.J., Bartels, R.D., Wlaschin J., & Salovey, P. (2006). The Strategic Use of Gain- and Loss-Framed Messages to Promote Healthy Behavior: How Theory Can Inform Practice. Journal of Communication, 56, 202-220., 10.1111/j1460-2466.2066.00290DOI: 10.1111/j1460-2466.2066.00290
  14. Tversky, A., & Kahneman, D. (1981). The framing of decision and the psycholology of choice. Science, 211, 453-458.
  15. Twisk, M.A., & Stacey, C. (2007). Trends in young driver risk and countermeasures in European countries. Journal of Safety Research, 38, 245–257., 10.1016/j.ssr.2007.03.006DOI: 10.1016/j.ssr.2007.03.006
  16. Vassallo, S., Smart, D., Sanson, A., Harrison, W., Harris, A., Cockfield, S., & McIntyre, A. (2007). Risky driving among young Australian drivers: trends, precursors and correlates. Accident Analysis & Prevention, 39, 444-458., 10.1016/j.aap.2006.04.001DOI: 10.1016/j.aap.2006.04.001
  17. Zuckerman, M. (1979). Sensation seeking: beyond the optimal level of arousal. Hillsdale: Lawrence Erlbaum Associates.

Tiziano Agostini, Mauro Murgia, Claudio Tonzar, in "RICERCHE DI PSICOLOGIA " 1/2012, pp. 84-101, DOI:10.3280/RIP2012-001005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche