Clicca qui per scaricare

Espressioni creative e artistiche: oltre l’età e la salute
Titolo Rivista: RICERCHE DI PSICOLOGIA  
Autori/Curatori: Giovanni Cesa-Bianchi, Carlo Cristini 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: 2-3 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  17 P. 339-355 Dimensione file:  236 KB
DOI:  10.3280/RIP2012-002013
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La creativita, presente in ogni persona, non termina con l’eta, ma aiuta ad invecchiare con piu serenita, a realizzare se stessi. Si puo esprimere in vari ambiti e attivita, da soli o in gruppo. Molti anziani hanno riscoperto la creativita dopo il pensionamento. Numerosi artisti ci hanno testimoniato, fino al termine della loro longeva esistenza, come sia possibile continuare ad essere creativi, a cercare ed a esprimere se stessi, attraverso le ultime opere, a volte le migliori. Non si sono stancati di esplorare, ascoltare e realizzare cio che vivevano e sentivano, non hanno rinunciato, nemmeno nei giorni conclusivi dell’esistenza - come Donatello, Michelangelo, Tiziano, Picasso - ad offrire significati e pensieri innovativi alla loro arte. Piu artisti, in vecchiaia, hanno dovuto confrontarsi con la malattia, la disabilita, le limitazioni sensoriali e motorie. Lo spirito creativo ha aiutato alcuni di loro a superare, a ridurre o a contenere limitazioni e difficolta. Il desiderio di sviluppare, completare un’ispirazione artistica ha spinto altri a lavorare fino all’ultimo, malgrado la malattia, il progressivo indebolimento fisico. Un artista si forma una certa idea di cio che sente e intende raffigurare, e poi, con il trascorrere degli anni, progressivamente arriva a dare il meglio di se negli ultimi periodi della sua vita, oltre l’eta e i problemi di salute e autonomia. Alcuni hanno saputo affrontare con creativa ironia gli ultimi anni della loro vita artistica e narrativa.


Keywords: Creativita, arte, salute, invecchiamento

  1. Antonini, F.M., & Magnolfi, S. (1991). L’età dei capolavori. Creatività e vecchiaia nelle arti figurative. Venezia: Marsilio
  2. Bruner, J. (1999). Narratives of aging. Journal of Aging Studies, 13(1), 7-9.
  3. Bruner, J. (1999). Narratives of aging. Journal of Aging Studies, 13(1), 7-9. Cesa-Bianchi, G., & Cristini, C. (1997). Adattamento, timori, speranze: la qualità della vita in un campione di 100 ultrasessantenni. N.P.S., Rivista della Fondazione “Centro Praxis”, XVII, 4, 557-621
  4. Cesa-Bianchi, G., & Cristini, C. (1998). Qualità della vita. In M. Cesa-Bianchi & T. Vecchi (Eds.), Elementi di Psicogerontologia (pp.180-196). Milano: FrancoAngeli.
  5. Cesa-Bianchi, G. (2004). La nuova immagine della vecchiaia. In M. Cesa-Bianchi & O. Albanese (Eds.), Crescere e invecchiare. La prospettiva del ciclo di vita, (pp. 187-193). Milano: Unicopli
  6. Cesa-Bianchi, G., Porro, A., & Cristini, C. (2012). Processo creativo e longevità. Giornale di Gerontologia, LX, 1, 3-7.
  7. Cesa-Bianchi, G., Cristini, C., & Cesa-Bianchi, M. (2012). La comunicazione in età senile. In C. Cristini, C. Cipolli, A. Porro & M. Cesa-Bianchi (Eds.), Comunicare con l’anziano, (pp. 25-48). Milano: FrancoAngeli
  8. Cesa-Bianchi, M. (1998). Giovani per sempre? L’arte di invecchiare. Roma-Bari: Laterza
  9. Cesa-Bianchi, M. (1999). Cultura e condizione anziana. Vita e Pensiero, Rivista Culturale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, 3, LXXXII, 273-286
  10. Cesa-Bianchi, M. (2000). Psicologia dell’invecchiamento. Roma: Carocci
  11. Cesa-Bianchi, M., Cesa-Bianchi, G., & Cristini, C. (2001). Il nonno, il bambino e la città. In C. Stroppa (Ed.), Per una cultura del gioco: come creare una ludoteca (pp. 247-285). Pavia: Italian University Press
  12. Cesa-Bianchi, M. (2002). Comunicazione, creatività, invecchiamento. Ricerche di Psicologia, XXV, 3, 175-188
  13. Cesa-Bianchi, M., Cristini, C., & Cesa-Bianchi, G. (2002). L’ultima creatività? In L. Pinkus & A. Filiberti (Eds.), La qualità della morte, (pp. 213-218). Milano: FrancoAngeli
  14. Cesa-Bianchi, M., & Antonietti, A. (2003). Creatività nella vita e nella scuola. Milano: Mondadori Università.
  15. Cesa-Bianchi, M. (2006). Lectio. In Laurea honoris causa in Scienze della Comunicazione. Napoli: Università degli Studi Suor Orsola Benincasa
  16. Cesa-Bianchi, M., & Cristini, C. (2009). Vecchio sarà lei! Muoversi, pensare, comunicare. Napoli: Guida
  17. Cesa-Bianchi, M., Cristini, C., & Giusti, E. (2009). La creatività scientifica. Il processo che cambia il mondo. Roma: Sovera
  18. Cesa-Bianchi, M. (2012). Sempre in anticipo sul mio futuro. Auto-biografia […], E. Mancino (Ed.). Napoli: Guida.
  19. Cristini, C., Cesa-Bianchi, M., Cesa-Bianchi, G., & Porro, A. (2011). L’ultima creatività. Luci nella vecchiaia. Milano: Springer
  20. Cristini, C., & Cesa-Bianchi, M. (2011). L’ultima creatività fra declino e recupero di sé. In C. Cristini, A. Porro & M. Cesa-Bianchi (Eds.), Le capacità di recupero dell’anziano. Modelli, strumenti e interventi per i professionisti della salute (pp. 486-521). Milano: FrancoAngeli
  21. Cristini C., Cipolli C., Porro A., & Cesa-Bianchi, M. (Eds.) (2012). Comunicare con l’anziano. Milano: FrancoAngeli
  22. Cristini, C., Porro, A., & Spano, P.F. (2012). Le botteghe della salute. Rudiano (BS): GAM.
  23. Demetrio, D. (1996). Raccontarsi. L’Autobiografia come cura di sé. Milano: Raffaello Cortina
  24. Leone, G. (2002). Autobiografia. Conoscenza di sé e appartenenze sociali. Roma: Carocci
  25. Madera, M.R., Bellotti, G.G., & Cristini, C. (Eds.) (2011). Psicomotricità. L’intervento integrato con la persona anziana. Varese: Insubria University Press.
  26. Paolucci, A. (2000). La creatività artistica nella terza età. In Il sapere nella terza età (pp. 21-30). Bologna: Università Primo Levi
  27. Ploton, L. (2010). Ce que nous enseignent les malades d’Alzheimer. Lyon: Chronique Sociale
  28. Poli, M.D., & Spada, D. (2007). Musica e neuropsicologia. Punti di incontro. In G. Lucignani & A. Pinotti (Eds.), Immagini della mente. Neuroscienze, arte, filosofia (pp. 231-255). Milano: Cortina
  29. Shephard, R.J. (1998). Attività fisica, invecchiamento e salute. Milano: McGraw- Hill
  30. Walter, H. (1999). Vivere la vecchiaia. Sfide e nuove qualità di vita. Roma: Armando.



  1. Giovanni Cesa-Bianchi, Marcello Cesa-Bianchi, Carlo Cristini, Il "pensiero-anziano": verso l'ultima creatività in RICERCHE DI PSICOLOGIA 4/2015 pp. 521, DOI: 10.3280/RIP2014-004001

Giovanni Cesa-Bianchi, Carlo Cristini, in "RICERCHE DI PSICOLOGIA " 2-3/2012, pp. 339-355, DOI:10.3280/RIP2012-002013

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche