Clicca qui per scaricare

Riflessioni (metodologiche) sulla riforma del Welfare
Titolo Rivista: ARGOMENTI 
Autori/Curatori: Sebastiano Fadda 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: 37 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 5-20 Dimensione file:  636 KB
DOI:  10.3280/ARG2013-037001
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Né la stringenza del vincolo di bilancio, né la competitività internazionale, né la questione dell’efficienza sono ragioni sufficienti a sostenere la necessità di una riduzione dello Stato Sociale. In realtà una profonda ristrutturazione è necessaria per ridurre i costi unitari di produzione dei servizi di welfare aumentando la produttività del settore, e per rispondere ai bisogni emergenti dall’evoluzione socio-demografica e del ciclo economico. Ma per decidere le dimensioni della spesa pubblica da destinare al welfare il solo parametro del vincolo di bilancio non è sufficiente; occorre anche il set di preferenze determinato dalla tavola dei valori dei decisori politici. Questa tavola dei valori e le resistenze alla riduzione dei costi unitari delle prestazioni del welfare sono oggi gli ostacoli principali alla razionalizzazione e al miglioramento dello stato sociale e sono la causa principale della opposta tendenza verso la sua riduzione.


Keywords: Stato sociale, sostenibilità della spesa sociale, riforma del Welfare.
Jel Code: H53, H55, I38

  1. Atkinson A. B. (2002). Social Indicators: the EU and social inclusion. Oxford University Press., 10.1093/0199253498.001.0001DOI: 10.1093/0199253498.001.0001
  2. Caffè F. (1986). In difesa del Welfare State. Rosenberg & Sellier
  3. Jayadev A., Bowles S. (2006). Guard Labour. Journal of Development Economics, 79.
  4. Maddison A. (2003). The World Economy: Historical Statistics. OECD. Paris., 10.1787/9789264104143-enDOI: 10.1787/9789264104143-en
  5. Sen A. (1976). Real National Income. Review of Economic Studies, 43.

Sebastiano Fadda, in "ARGOMENTI" 37/2013, pp. 5-20, DOI:10.3280/ARG2013-037001

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche