Clicca qui per scaricare

Dobbiamo proprio lasciarci? Brevi appunti clinici sulla distanza estiva
Titolo Rivista: GRUPPI 
Autori/Curatori: Paolo Colavero 
Anno di pubblicazione:  2012 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  15 P. 115-129 Dimensione file:  123 KB
DOI:  10.3280/GRU2012-002009
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


In questo breve resoconto l’autore presenta una vignetta clinica su uno tra i momenti topici di ogni psicoterapia, che sia individuale o di gruppo. Si tratta del momento della pausa per le ferie o del ritrovo al termine delle stesse, momento classicamente preceduto o seguito da sedute particolari, da incontri nei quali l’angoscia per la distanza, vissuta o attesa, si fa protagonista del sentire e dell’esperienza gruppale. Il gruppo che viene qui descritto è formato da pazienti di un centro di salute mentale della provincia milanese, solo per caso tutte donne, affette da diverse patologie e dotate di differenti capacità di sentire e vivere le proprie esperienze. La seduta discussa, la prima che segue le vacanze estive, nella quale, su decisa spinta dell’angoscia, il gruppo compreso il conduttore si trovano a non riconoscersi simili a prima, è qui riportata per la convinzione dell’autore di rappresentare, nei suoi movimenti e nell’emotività che mostra e porta nelle parole, una seduta paradigmatica sulla distanza vissuta e le pause in psicoterapia cui poter riferirsi per motivi di studio e ricerca.


Keywords: Psicoterapia, gruppo, distanza, vacanze, angoscia, CSM.

Paolo Colavero, in "GRUPPI" 2/2012, pp. 115-129, DOI:10.3280/GRU2012-002009

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche