Clicca qui per scaricare

Traiettorie verso la sostenibilità: greening, conoscenza, networking e produttività
Titolo Rivista: RIVISTA DI STUDI SULLA SOSTENIBILITA' 
Autori/Curatori: Immacolata Viola, Aquilina Olleia, Giacomo Rotondo 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  12 P. 129-140 Dimensione file:  203 KB
DOI:  10.3280/RISS2013-001010
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Porre la sostenibilità del benessere al centro di un nuovo progetto di società richiede che i modelli comportamentali individuali, le strategie di impresa e le policies messe in campo ai diversi livelli (globali, territoriali e delle fasce deboli) assumano, quale elemento guida, il principio della responsabilità verso la replicabilità degli stock di capitale. Compito degli stakeholder è quello di ricercare il massimo di compatibilità nell’adozione delle traiettorie capaci di orientare la società globale verso la sostenibilità del benessere. A nostro avviso quattro assumono, in tale contesto, una valenza strategica: greening, conoscenza, networking e produttività.


Keywords: Greening, conoscenza, networking, produttività, sostenibilità del benessere, responsabilità sociale condivisa.

  1. Cesaretti G.P., Scarpato D., Misso R., Annunziata A., Borrelli I.P., Viola I., Olleia A. (2011). Sustainability and equity in a competitive economy: The “green society” strategy. Quality - Access to Success, 12(125): 22-28.
  2. Coleman R. (1990). Foundation of social Theory. Cambridge: Cambridge University Press.
  3. Marchica J. (2004). The Accountable Organization Reclaiming Integrity, Restoring Trust. Palo Alto: Davies-Black Publishing
  4. Proost J., Brunori G., Fischler M., Rossi A. e Šumane S. (2009). Knowledge and social capital. In: Knickel K., Tisenkopfs T. e Peter S. (a cura di). Innovation processes in agriculture and rural development. Results of a cross-national analysis of the situation in seven countries, research gaps and recommendations. Final report of IN-SIGHT Project – 6FP, pp. 68-92.
  5. Renting H. e Wiskerke H. (2010). New Emerging Roles for Public Institutions and Civil Society in the Promotion of Sustainable Local Agro-Food Systems. Proceedings of the 9th European Farming Systems Association Symposium, Vienna, Austria: 1902-1912.
  6. Jackson T., Victor P. (2011). Productivity and work in the green economy. Some theoretical reflections and empirical tests. Environmental Innovation and Societal Transitions, 1: 101-108,, DOI: 10.1016/j.eist.2011.04.005
  7. Keynes J. M. (2009). Possibilità economiche per i nostri nipoti. Milano: Adelphi.
  8. Krugman P. (1994). Competitiveness: a dangerous obsession. Foreign affairs, 28-44,, DOI: 10.2307/20045917
  9. Stiglitz J. E., Gallegati M. (2013). Se l’1% detta legge. Almanacco di economia. Il ritorno dell’uguaglianza. MicroMega.
  10. Visco I. (2009). Investire in conoscenza. Per la crescita economica. Bologna: il Mulino.



  1. Impossibile comunicare con Crossref: The request was aborted: Could not create SSL/TLS secure channel.

Immacolata Viola, Aquilina Olleia, Giacomo Rotondo, in "RIVISTA DI STUDI SULLA SOSTENIBILITA'" 1/2013, pp. 129-140, DOI:10.3280/RISS2013-001010

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche