Traiettorie verso la sostenibilità: greening, conoscenza, networking e produttività

Titolo Rivista: RIVISTA DI STUDI SULLA SOSTENIBILITA'
Autori/Curatori: Immacolata Viola, Aquilina Olleia, Giacomo Rotondo
Anno di pubblicazione: 2013 Fascicolo: 1 Lingua: English
Numero pagine: 12 P. 129-140 Dimensione file: 203 KB
DOI: 10.3280/RISS2013-001010
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più clicca qui

Qui sotto puoi vedere in anteprima la prima pagina di questo articolo.

Se questo articolo ti interessa, lo puoi acquistare (e scaricare in formato pdf) seguendo le facili indicazioni per acquistare il download credit.
Acquista Download Credits per scaricare questo Articolo in formato PDF

anteprima articolo

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association, Inc (PILA)associazione indipendente e non profit per facilitare (attraverso i servizi tecnologici implementati da CrossRef.org) l’accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche

Porre la sostenibilità del benessere al centro di un nuovo progetto di società richiede che i modelli comportamentali individuali, le strategie di impresa e le policies messe in campo ai diversi livelli (globali, territoriali e delle fasce deboli) assumano, quale elemento guida, il principio della responsabilità verso la replicabilità degli stock di capitale. Compito degli stakeholder è quello di ricercare il massimo di compatibilità nell’adozione delle traiettorie capaci di orientare la società globale verso la sostenibilità del benessere. A nostro avviso quattro assumono, in tale contesto, una valenza strategica: greening, conoscenza, networking e produttività.

  1. Cesaretti G.P., Scarpato D., Misso R., Annunziata A., Borrelli I.P., Viola I., Olleia A. (2011). Sustainability and equity in a competitive economy: The “green society” strategy. Quality - Access to Success, 12(125): 22-28.
  2. Coleman R. (1990). Foundation of social Theory. Cambridge: Cambridge University Press.
  3. Marchica J. (2004). The Accountable Organization Reclaiming Integrity, Restoring Trust. Palo Alto: Davies-Black Publishing
  4. Proost J., Brunori G., Fischler M., Rossi A. e Šumane S. (2009). Knowledge and social capital. In: Knickel K., Tisenkopfs T. e Peter S. (a cura di). Innovation processes in agriculture and rural development. Results of a cross-national analysis of the situation in seven countries, research gaps and recommendations. Final report of IN-SIGHT Project – 6FP, pp. 68-92.
  5. Renting H. e Wiskerke H. (2010). New Emerging Roles for Public Institutions and Civil Society in the Promotion of Sustainable Local Agro-Food Systems. Proceedings of the 9th European Farming Systems Association Symposium, Vienna, Austria: 1902-1912.
  6. Jackson T., Victor P. (2011). Productivity and work in the green economy. Some theoretical reflections and empirical tests. Environmental Innovation and Societal Transitions, 1: 101-108, DOI: 10.1016/j.eist.2011.04.005
  7. Keynes J. M. (2009). Possibilità economiche per i nostri nipoti. Milano: Adelphi.
  8. Krugman P. (1994). Competitiveness: a dangerous obsession. Foreign affairs, 28-44, DOI: 10.2307/20045917
  9. Stiglitz J. E., Gallegati M. (2013). Se l’1% detta legge. Almanacco di economia. Il ritorno dell’uguaglianza. MicroMega.
  10. Visco I. (2009). Investire in conoscenza. Per la crescita economica. Bologna: il Mulino.

  • The Made in Italy "Beyond the Growth": The Food System Green Oriented Immacolata Viola, in RIVISTA DI STUDI SULLA SOSTENIBILITA' 2/2014 pp.125
    DOI: 10.3280/RISS2014-002008

Immacolata Viola, Aquilina Olleia, Giacomo Rotondo, Traiettorie verso la sostenibilità: greening, conoscenza, networking e produttività in "RIVISTA DI STUDI SULLA SOSTENIBILITA'" 1/2013, pp 129-140, DOI: 10.3280/RISS2013-001010