Clicca qui per scaricare

La psicologia al bivio: ricerca per la scuola, ricerca con la scuola
Titolo Rivista: RICERCHE DI PSICOLOGIA  
Autori/Curatori:  Anna Mria Ajello 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: 1  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  5 P. 121-125 Dimensione file:  157 KB
DOI:  10.3280/RIP2013-01006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo prende in esame tre specifici temi: a) il ruolo della scuola oggi, b) la ricerca psicologica riferita alla scuola; c) la funzione delle tecnologie. Per quanto riguarda il primo, si segnalano le ricerche sulle modalita di fronteggiare la dispersione come un interessante settore che si e sviluppato nell’ultimo decennio, anche per le prospettive di studio utilizzate, che hanno proposto una relazione simmetrica tra i diversi professionisti coinvolti. Per quanto attiene invece alla ricerca psicologica con la scuola, si indica nel riduzionismo il rischio piu elevato, perche impedisce di cogliere la complessita dell’educare a scuola a favore di una concezione neo-scientista dei fenomeni educativi. Per ultimo, il tema delle tecnologie viene considerato alla luce della necessita di scalzare le resistenze degli adulti ad un loro uso pervasivo ed efficace, perche sia possibile davvero innovare nella scuola.


Keywords: Sperimentazioni scolastiche, dispersione scolastica, valutazione della ricerca, scuola come contesto naturale, apprendimento degli adulti e ICT.

  1. Bertazzoni, C. (2009). La scuola della Seconda Occasione Riprendere ad insegnare. Trento: Erickson.
  2. Brighenti, E. (2009). La scuola della Seconda Occasione Riprendere ad imparare. Trento: Erickson.
  3. Legrenzi, P., & Umilta, C. (2009). Neuro-mania. Bologna: il Mulino.
  4. Perret Clermont, A.N. (2012). Intervista (pp.26-31), Scuola Democratica, 4.
  5. Pietropolli Charmet, G. (2010). Fragile e Spavaldo Ritratto dell’adolescente di oggi. Bari: Laterza.
  6. Pontecorvo, C., Tassinari, G., & Camaioni, L. (a cura di) (1990). Continuita educativa dai 4 agli 8 anni. Firenze: La Nuova Italia.

Anna Mria Ajello, in "RICERCHE DI PSICOLOGIA " 1/2013, pp. 121-125, DOI:10.3280/RIP2013-01006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche