Clicca qui per scaricare

La certificazione di qualità negli asili nido. L’esperienza del Comune di Gradisca d’Isonzo
Titolo Rivista: RIVISTA TRIMESTRALE DI SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE 
Autori/Curatori: Elio Candussi 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  5 P. 91-95 Dimensione file:  331 KB
DOI:  10.3280/SA2013-003006
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


La gestione degli asili nido presenta gradi di complessità molto vari, a seconda delle numerose modalità organizzative possibili. Nel presente articolo, l’Autore descrive l’esperienza del Comune di Gradisca d’Isonzo in provincia di Gorizia, che gestisce 2 asili nido. Il caso è particolarmente interessante poiché l’Amministrazione comunale ha progettato il servizio in virtù di una Convenzione con altri 3 Comuni limitrofi, per poi affidarne il servizio ad un soggetto terzo, una società privata; ma gli edifici in cui hanno sede gli asili non sono di proprietà del Comune di Gradisca. Di conseguenza, nel buon funzionamento degli asili sono coinvolti, a vario titolo, numerosi stakeholder, con esigenze talvolta contrapposte. Inoltre occorre tener conto anche di requisiti indiretti e trasversali, come la sicurezza sul lavoro, l’igiene dei bimbi e dei locali, la salubrità degli alimenti, il diritto alla privacy. La soluzione alla complessità della gestione è stata individuata nella certificazione di qualità secondo la norma ISO 9001, conseguita dal Comune di Gradisca nel 2005 e migliorata negli anni.


Keywords: Asilo nido, certificazione di qualità, manutenzione asilo nido

Elio Candussi, in "RIVISTA TRIMESTRALE DI SCIENZA DELL’AMMINISTRAZIONE" 3/2013, pp. 91-95, DOI:10.3280/SA2013-003006

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche