Clicca qui per scaricare

Autorganizzazione, pratiche di libertà e individuazione
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori:  Carlo Cellamare 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: 68 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  7 P. 21-27 Dimensione file:  2301 KB
DOI:  10.3280/TR2014-068003
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


The processes of reappropriating places can be seen as ‘freedom practices’ and quests for meaning. They seek to establish spaces of autonomy, to be constructed, however, entirely within an urban environment that, conversely, has a powerful determining effect on us and conditions us in our everyday lives. These processes are characterised by certain ambiguities - in the ‘public cultures’ that they articulate, for example. These experiences offer a different way of interpreting conflict, frequently seeking recognition through an approach marked by affinity more than hegemony. These practices often stimulate the development of policy in ‘significant’ form, springing from local communities, which represent the potential place for a new ‘re-enchantment’.


Keywords: Urban practices; self-organisation; reappropriation

  1. Aa.Vv., 2012, «Conflitti», a cura di Ilardi M., Outlet. Per una critica della ideologia italiana, n. 2 (numero monografico).
  2. Abruzzese A., 2012, «I vivi e i morti: fantasie metropolitane», in Antonelli R., Macioti M.I. (a cura di), Metamorfosi. La cultura della metropoli, Viella, Roma, pp. 451-482.
  3. Battistelli F., 2012, «Conflict and the City», in Antonelli R., Macioti M.I. (a cura di), Metamorfosi. La cultura della metropoli, Viella, Roma
  4. Brenner N., Marcuse P. and Mayer M., 2012, eds., Cities for People, not for Profit. Critical Urban Theory and the Right to the City, Routledge, London-New York.
  5. Castoriadis C., 1975, L’institution imaginarie de la societé. II: L’imaginaire social et l’institution, Editions du Seuil, Paris (trad. it., 1995, L’istituzione immaginaria della società, Bollati Boringhieri, Torino).
  6. Cellamare C., 2011, Progettualità dell’agire urbano. Processi e pratiche urbane, Carocci, Roma.
  7. Day R.J.F., 2005, Gramsci is Dead. Anarchist Currents in the Newest Social Movements, Pluto Press, London (trad. it., 2008, Gramsci è morto. Dall’egemonia all’affinità, Elèuthera, Milano).
  8. Foucault M., 2001, Biopolitica e liberalismo, Medusa, Milano.
  9. Gasparini G., 2001, Tempo e vita quotidiana, Laterza, Roma-Bari.
  10. Graeber D., 2007, There Never was a West: Or, Democracy Emerges from the Spaces in Between, AK Press, Usa (trad. it., 2012, Critica della democrazia occidentale. Nuovi movimenti, crisi dello Stato, democrazia diretta, Elèuthera, Milano).
  11. Gramsci A., 1997, Le opere. La prima antologia di tutti gli scritti (a cura di Santucci A.), Editori Riuniti, Roma.
  12. Harvey D., 2012, Il capitalismo contro la città, Ombre Corte, Verona.
  13. Hou J., 2010, ed., Insurgent Public Space. Guerrilla Urbanism and the Remaking of Contemporary Cities, Routledge, London-New York.
  14. Krasny E., 2012, ed., Hands-on Urbanism 1850-2012. The right to Green, Architekturzentrum Wien, Mccm Creations, Wien.
  15. Lefebvre H., 1968, Le droit à la ville, Éditions Anthropos, Paris (trad. it., 1970, Il diritto alla città, Marsilio, Padova).
  16. Pasqui G., 2010, «Progetto, interazione, conflitto», in Paba G., Perrone C. (a cura di), Partecipazione e politiche territoriali, numero monografico di Contesti, n. 1, all’Insegna del Giglio, Firenze, pp. 40-48.
  17. Pasqui G., 2012, «Azione pubblica, partecipazione, conflitti. Riflessioni in forma di tesi», in Cancellieri A., Scandurra G. (a cura di), Tracce urbane. Alla ricerca della città, FrancoAngeli, Milano, pp. 197-204.
  18. Revelli M., 2013, Finale di partito, Einaudi, Torino.
  19. Simondon G., 1989, L’individuation psychique et collective, Aubier, Paris
  20. (trad. it. Virno P., a cura di, 2004, L’individuazione psichica e collettiva, DeriveApprodi, Roma).
  21. Stiegler B., 2006, Réenchanter le monde. La valeur esprit contre le populisme industriel, Flammarion, Paris (trad. it., Vignola P., a cura di, 2012,
  22. Reincantare il mondo. Il valore spirito contro il populismo industriale, Orthotes, Napoli).
  23. Ward C., 1973, Anarchy in Action [trad. it., 2010, Anarchia come organizzazione, Elèuthera, Milano).
  24. Ward C., 1997, Reflected in Water. A Crisis of Social Responsibility (trad. it., 2003, Acqua e comunità. Contro la privatizzazione di un bene comune, Elèuthera, Milano).
  25. Wirth L., 1938, «Urbanism as a Way of Life», The American Journal of Sociology, vol. 44, n. 1, pp. 1-24, The University of Chicago Press.
  26. Zagrebelsky G., 2013, «Il cammino in comune», La Repubblica, 23 settembre, pp. 56-57.



  1. Rossana Galdini, Emergenza abitativa e pratiche informali. Il caso di Roma in SOCIOLOGIA URBANA E RURALE 112/2017 pp. 18, DOI: 10.3280/SUR2017-112003

Carlo Cellamare, in "TERRITORIO" 68/2014, pp. 21-27, DOI:10.3280/TR2014-068003

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche