Clicca qui per scaricare

Stabilità dell’archetipo e ibridazione del tipo: il recinto e il principio di misura del paesaggio mutante
Titolo Rivista: TERRITORIO 
Autori/Curatori: Alisia Tognon 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: 68 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  5 P. 67-71 Dimensione file:  2734 KB
DOI:  10.3280/TR2014-068012
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


The loss of the structural relationship with the territory and its exponential occupation, unregulated and unrestrained, breeds a fractured landscape, where the silos of commerce stand as isolated outposts that interact only along infrastructure corridors. The planning experiment presented here takes the case of the ‘Il Globo’ shopping centre, between the Lombard municipalities of Busnago and Cornate, as a pretext for studying the strategies that can encourage a rethink of the mall as a key element proffering new and notable centralities and a landmark in the contemporary scene. An exercise to hybridise its current configuration leads to a principle that can be applied and replicated to the recognisable type that is the shopping centre, to advance an alternative form of land use.


Keywords: Hybridisation; inclusion; designation

  1. Augé M., 2005, Non luoghi, introduzione a una antropologia della surmodernità, Eleuthera Editrice, Milano.
  2. Cattaneo C., 1858, La città considerata come principio ideale delle istorie italiane, Il Crepuscolo, Milano.
  3. Dematteis G., 1995, Progetto implicito, FrancoAngeli, Milano.
  4. Gottmann J., 1970, Megalopoli, funzioni e relazioni di una pluricittà, Einaudi, Torino.
  5. Gregotti V., 1997, «Necessità del passato», in Pedretti B. (a cura di), Il progetto del passato. Memoria, Conservazione, Restauro, Architettura, Bruno Mondadori, Milano, p. 18.
  6. Heidegger M., 1976, Saggi e discorsi, Mursia, Milano.
  7. Latouche S., 2008, Breve trattato sulla decrescita serena, Bollati Boringhieri, Torino.
  8. Le Goff J., 1986, Crise de l’urbain, futur de la ville: actes, Editions Economica, Paris.
  9. Lynch K., 1964, L’immagine della città, Marsilio, Padova.
  10. Martì Arìs C., 1993, Le variazioni dell’identità. Il tipo di architettura, Città Studi, Milano.
  11. Norberg-Schulz C., 1982, Esistenza, spazio e architettura, Officina Edizioni, Roma.
  12. Ruffolo G., 2008, Il Capitalismo ha i secoli contati, Einaudi, Torino.
  13. Rykwert J., 2003, La seduzione del luogo; storia e futuro della città, Einaudi, Torino.
  14. Starobinski J., 1990, «Les cheminées et les clochers», Magazine littéraire, n. 280, septembre.
  15. Turri E., 2010, Il paesaggio e il silenzio, Marsilio, Padova.
  16. Zardini M., 2002, Paesaggi Ibridi. Un viaggio nella città contemporanea, Skira, Milano.

Alisia Tognon, in "TERRITORIO" 68/2014, pp. 67-71, DOI:10.3280/TR2014-068012

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche