Clicca qui per scaricare

Sandplay in analisi. Riflessioni teoriche e considerazioni su un caso clinico
Titolo Rivista: STUDI JUNGHIANI 
Autori/Curatori: Franco Castellana 
Anno di pubblicazione:  2013 Fascicolo: 37-38  Lingua: Italiano 
Numero pagine:  20 P. 9-28 Dimensione file:  821 KB
DOI:  10.3280/JUN2013-037002
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo esamina l’impostazione analitica che comprende il Sandplay e i processi che facilitano la circolazione di esperienze che sono state incapsulate nel corpo e che hanno il potenziale per diventare psicologiche ma non sono ancora in grado di essere integrate simbolicamente. Come analista junghiano l’Autore propone le sue esperienze per favorire un dialogo sui fenomeni che si osservano nel Sandplay in analisi. Le Basi teoriche vengono articolate attraverso la teoria junghiana e la teoria psicoanalitica. L’attenzione dell’autore è rivolta alle dinamiche psicologiche a cui la coppia analitica è soggetta con particolare attenzione alle dinamiche di transfert e controtransfert.


Keywords: Analisi, incapsulamento corporeo, affettività e trasformazione, simbolizzazione, Sandplay, Kalsched

  1. Anzieu D. (1985). Le Moi-peau. Paris: Bordas (trad. it. L’Io pelle. Roma: Borla, 1987).
  2. Anzieu D. (1990). A skin for thought: Interviews with Gilbert Tarrab on Psychology and Psychoanalysis. London: Karnac Books.
  3. Bion W.R. (1959). Attacks on Linking. International Journal of Psychoanalysis, 40: 308-315., DOI: 10.1002/j.2167-4086.2013.00029.
  4. Brentano F. (1874). Psychologie von Empirischen Standpunkte. Leipzig: Dunker und Humblot.
  5. Castellana F. (1994). Gioco della sabbia e setting analitico. Alcune riflessioni. Rivista di Psicologia Analitica, 50/94: 97-107.
  6. Castellana F. (1998). Gioco della sabbia e coppia analitica. Rivista di Psicologia Analitica, 57/98, nuova serie: 55-62.
  7. Castellana F. (2002). Transfert e controtransfert nel Gioco della Sabbia. In: Castellana F. e Malinconico A., a cura di, Giochi antichi, parole nuove. Il Gioco della Sabbia nel campo analitico. Milano: Vivarium.
  8. Castellana F. (2003). Sand Play in Analysis. In: Cambridge 2001. Proceedings of the Fifteenth International Congress for Analytical Psychology. Zürich: Einsiedeln: Daimon.
  9. Castellana F. (2004). Sandplay and the Analytical Partnership. In: Pattis Zoja E., ed., Sandplay Therapy. Threatment of Psychopatologies. Einsiedeln: Daimon Verlag.
  10. Castellana F., Donfrancesco A. (2005). Sandplay in Jungian analysis: matter and symbolic integration. The Journal of Analytical Psychology, 50, 3: 367-382.
  11. Castellana F. (2006). Body, Image, Symbolic Thought and Sandplay. San Francisco Journal of Sandplay Therapy, 15, 1: 63-79.
  12. Castellana F., Donfrancesco A. (2006). Matter, Image, Reflection. In: Cowan L., ed., Barcelona 04. Edges of Experience: Memory and Emergence. Proceedings of the 16th International IAAP Congress for Analytical Psychology. Einsiedeln: Daimon.
  13. Castellana F. (2009). Body, Matter, and Symbolic Integration: An Analysis with Sandplay in Two Parts. San Francisco Jung Journal, 3, 2: 35-58 (trad. it. Corpo, materia e integrazione simbolica. Un’analisi con il Gioco della sabbia in due atti. In: Andreetto G., Ga leazzi P., a cura di, Mondi in un rettangolo. Il gioco della sabbia: aperture sul limite nel setting analitico. Bergamo: Moretti e Vitali, 2012).
  14. Gabbriellini G., Nissim S. (1984). Psicosi infantile e gioco della sabbia. In: Montecchi F., a cura di, La psicoterapia infantile junghiana. Roma: Il pensiero scientifico.
  15. Gabbriellini G., Nissim S. (1989). Spazio, corpo, immagini: il gioco della sabbia nell’autismo e nella psicosi infantile. Rivista di Psicologia Analitica, 39: 47-62.
  16. Grotstein J. (1987). Schizophrenia as a disorder of self-regualation and interactacional regulation. Presentato alla Boyer House Foundation Conference: “The Regressed Patients”, San Francisco, 21 Marzo 1987.
  17. Jung C.G. (1904). Experimentelle Beobachtungen über die Assoziatonen Gesunder (trad. it. Ricerche sperimentali sulle associazioni di individui normali. In: Opere, vol. 2, 1. Torino, Boringhieri, 1984).
  18. Jung C.G. (1907). Über die Psychologie der Dementia praecox (trad. it. Psicologia della dementia praecox. In: Opere, vol. 3. Torino, Boringhieri, 1971).
  19. Kalff D.M. (1971). Sandplay: Mirror of a child’s psyche. San Francisco: The Browser Press.
  20. Kalsched D. (1996). The Inner World of Trauma. London, New York: Routledge (trad. it. Il mondo interiore del trauma.. Bergamo: Moretti e Vitali, 2001).
  21. Laplanche J., Pontalis J.-B. (1988). Fantasma originario, fantasmi delle origini, origini del fantasma. Bologna: il Mulino.
  22. Ogden T. (1989). The primitive edge of experience. New Jersey: Jason Aronson (trad. it. Il limite primigenio dell’esperienza. Roma: Astrolabio, 1992).
  23. Tustin F. (1990). Autistic encapsulation in neurotic patients. In: Master Clinicians on Treating the Regressed Patient. Northvale, New York: Jason Aronson, pp. 117-137.

Franco Castellana, in "STUDI JUNGHIANI" 37-38/2013, pp. 9-28, DOI:10.3280/JUN2013-037002

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche