Clicca qui per scaricare

Qualcuno ci pensa. Pensiero del corpo e corpo del pensiero
Titolo Rivista: GRUPPI 
Autori/Curatori: Paolo Colavero 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: Lingua: Italiano 
Numero pagine:  13 P. 83-95 Dimensione file:  91 KB
DOI:  10.3280/GRU2014-001010
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


Il presente lavoro, a metà tra clinica e teoria, tratta di una esperienza clinica di gruppo tenuta in una Comunità psichiatrica terapeutica per minori di alta collina, ospitante minori con gravi problemi comportamentali e psicopatologici. Il gruppo ed il terapeuta, anch’esso naturalmente preso dal principio delle cose, prova a definirsi, a darsi un’impostazione di lavoro che tolleri il pensiero in un campo solitamente invece dominato da manifestazioni principalmente fisiche e aggressive. Dopo alcuni momenti difficili, ingressi ed uscite dal gruppo, un fischio gruppale alle orecchie sarà il segnale del primo timido introdursi di una embrionale forma di pensiero del gruppo sul gruppo stesso.


Keywords: Minori, comunità, psicoterapia di gruppo, pensiero, angoscia.

  1. Bion W.R. (1948). Experiences in Groups and other Papers. London: Tavistock Publications Ltd. (trad. it.: Esperienze nei gruppi. Roma: Armando, 2004).
  2. Bion W.R. (1965). Transformations: Change from Learning to Growth. London: W. Heinemann Medical Books Ltd. (trad. it.: Trasformazioni. Roma: Armando, 2001).
  3. Bion W.R. (1997). Taming wild thoughts. London: H. Karnak Ltd. (trad. it.: Addomesticare i pensieri selvaggi. Milano: FrancoAngeli, 1998).
  4. Céline L.F. (1932). Voyage au bout de la nuit. Paris: Denoël-Steel (trad. it.: Viaggio al termine della notte. Milano: Corbaccio, 2005).
  5. Comelli F. (2010). Curare istituzioni che curano. Milano: Mimesis.
  6. De Lillo D. (1971, 1989). Americana. New York: Houghton Milton (trad. it.: Americana. Milano: Il Saggiatore, 2000).
  7. Di Petta G. (1995). Senso ed esistenza in psicopatologia. Roma: Edizioni
  8. Universitarie Romane.
  9. Jünger E. (1923). Das Wäldchen 125. Stuggart: Klett Cotta-F.G. (trad. it: Boschetto 125. Parma: Guanda, 1999).
  10. Melville H. (1851). Moby Dick or the Whale. London: Richard Bentley (trad. it.: Moby Dick. Milano: Mondadori, 2004).
  11. Nettuno A. (2011). Comunicazione personale.

Paolo Colavero, in "GRUPPI" 1/2014, pp. 83-95, DOI:10.3280/GRU2014-001010

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche