Clicca qui per scaricare

"Ci metteremo i tacchi a spillo". La (difficile) regolazione della rappresentanza di genere nei CdA delle imprese italiane
Titolo Rivista: SOCIOLOGIA DEL LAVORO  
Autori/Curatori: Joselle Dagnes 
Anno di pubblicazione:  2014 Fascicolo: 135 Lingua: Italiano 
Numero pagine:  16 P. 73-88 Dimensione file:  114 KB
DOI:  10.3280/SL2014-135005
Il DOI è il codice a barre della proprietà intellettuale: per saperne di più:  clicca qui   qui 


L’articolo affronta il tema della rappresentanza di genere e della sua regolazione, proponendo un’analisi del percorso di implementazione della legge Golfo-Mosca, che introduce le quote di genere nei vertici delle società italiane quotate. L’obiettivo è, da un lato, approfondire la percezione e la rappresentazione degli insider nei confronti di uno shock esogeno che modifica gli assetti di potere esistenti; dall’altro, mettere in luce le strategie di adattamento messe in atto dagli attori e gli effetti inattesi o perversi dell’azione regolativa.


Keywords: Consigli di amministrazione, azioni positive, quote di genere, corporate governance, potere, regolazione informale

  1. Adams R.B., Ferreira D. (2009). Women in the boardroom and their impact on governance and performance. Journal of Financial Economics, 94: 291-309.
  2. Bacchi C.L. (1996). The Politics of Affirmative Action: ‘Women’, Equality and Category Politics. London: Sage.
  3. Banca d’Italia (2012). Relazione annuale sul 2011. Roma: Divisione Editoria e stampa della Banca d’Italia.
  4. Beccalli B. (1999). Donne in quota. La politica delle quote nel lavoro e nella rappresentanza politica. In: Beccalli B., a cura di, Donne in quota. È giusto riservare posti alle donne nel lavoro e nella politica? Milano: Feltrinelli.
  5. Dagnes J. (2013). Struttura sociale e esiti economici. Il caso del mercato azionario italiano. Rassegna Italiana di Sociologia, 1: 29-56., 10.1423/73573DOI: 10.1423/73573
  6. D’Amico M., Puccio A. (2013). Le quote di genere nei consigli di amministrazione delle imprese. Milano: FrancoAngeli.
  7. D’Ascenzo A. (2011). Fatti più in là. Donne al vertice delle aziende: le quote rosa nei cda. Milano: Il Sole 24 ORE.
  8. Dworkin R. (2010). I diritti presi sul serio. Bologna: il Mulino.
  9. EPWN - European Professional Women’s Network (2010). 2010 EPWN Board Women Monitor. Testo disponibile al sito: www.europeanpwn.net (marzo 2014).
  10. Gilbert J.A., Stead B.A., Ivancevich, J.M. (1999). Diversity management: a new organizational paradigm. Journal of business ethics, 21: 61-76.
  11. Nespor S. (1999). Politica delle quote: pro e contro. In: Beccalli B., a cura di, Donne in quota. È giusto riservare posti alle donne nel lavoro e nella politica?. Milano: Feltrinelli.



  1. Domenico Carbone, Joselle Dagnes, Tutte le strade (che) portano qui Efficacia e limiti delle quote di genere nei CdA delle società quotate in SOCIOLOGIA DEL LAVORO 148/2017 pp. 167, DOI: 10.3280/SL2017-148010

Joselle Dagnes, in "SOCIOLOGIA DEL LAVORO " 135/2014, pp. 73-88, DOI:10.3280/SL2014-135005

   

FrancoAngeli è membro della Publishers International Linking Association associazione indipendente e no profit per facilitare l'accesso degli studiosi ai contenuti digitali nelle pubblicazioni professionali e scientifiche